Con l'ACSIT di Firenze, batte forte il cuore sardo nel Mugello

di Elio Turis

 

Si è svolta a Borgo San Lorenzo la Prima Festa dei Sardi del Mugello. Fortissimamente voluta dagli allevatori Sardi, attorno ai quali si sono radunati volontari della zona, e, coordinati dall’Associazione Culturale dei Sardi in Toscana,la manifestazione ha offerto, ai cittadini del Mugello e non solo , l’occasione di degustare i migliori piatti tipici della cucina Sarda. I due giorni hanno visto la partecipazione di oltre mille persone tra cui molti amministratori dei comuni locali, del Comune di Firenze, della Provincia di Firenze e della Regione Toscana che non sono voluti mancare a questo primo appuntamento. L’intero ricavato della manifestazione è stato devoluto alla Fondazione  Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. Questa cifra è stata consegnata, mercoledì 2 dicembre, al Direttore Dott. Carlo Barburini, con orgoglio e con soddisfazione dal Rappresentante degli allevatori del Mugello "Tore" Farina e dal Presidente Acsit di Firenze Elio Turis, alla presenza di  una rappresentanza dei volontari a cui si deve il successo di tale manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *