FILASTROCCA DI NATALE (PER QUESTO 2020 DAVVERO COMPLICATO)

di PATRIZIA BOI

Nel Mistero di quest’Anno

in quest’Era Spirituale

che ha vissuto nel malanno

con il veto anche di amare

ci riscatta la venuta

del Messia miracoloso

nella Patria ormai caduta

in un tempo già AFFANNOSO.

Per chi sempre ha rifuggito

ogni Santa Ricorrenza

declinando quell’invito

che pareva d’apparenza

il divieto di far Festa

non è certo un sacrificio

un bel piatto di minestra

che riscalda senza IMPICCIO.

Per chi invece tanto aspetta

un bel pranzo od una cena

senza amici che lo vieta

quel Decreto che incatena

son consolazione i fili

di lucine lampeggianti

che attorciglia nei cortili

nei balconi e nei RIMPIANTI.

La città tutta riluce

di lumini e luminanza

una smania che poi induce

a far luce in ogni stanza

l’ombra urge rischiarare

addobbando ogni dimora

fino quasi ad accecare

pure il Sole e poi l’AURORA.

Questa gente ch’è ormai stanca

forse incredula o impaurita

che nel giorno quasi arranca

preoccupata per la vita

ben si augura che giunga

un bel santo od un alieno

che rimuova quella benda

come fece il GRANDE ESSENO.

Perché il popolo ha paura

e la mascherina indossa

la distanza è più sicura

e l’Italia in ZONA ROSSA

e non è Madre Natura

a mandar Natale in bianco

con la neve su un’altura

ma soltanto il CAPO BRANCO.

Se qualcuno è diffidente

nei confronti dei Governi

sono giochi della mente

parli solo a giorni alterni

è l’Ananche che conduce

alla pacca e a un bell’inchino

alla scelta che riduce

la gran massa ad un VACCINO.

Nell’attesa di un Futuro

che ci renda più sapienti

il mio augurio più sicuro

è il risveglio delle menti

ogni uomo come crede

in un tempo che è fatale

abbracciamo con la Fede

il momento del NATALE.

5 risposte a “FILASTROCCA DI NATALE (PER QUESTO 2020 DAVVERO COMPLICATO)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *