STEFANIA SPANEDDA, DIRIGENTE DELL’ASSOCIAZIONE SARDA “GRAMSCI” DI TORINO, PLURIPREMIATA AL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CERAMICA FEMMINILE

di ENZO CUGUSI

Stefania Spanedda, dirigente dell’Associazione sardi Gramsci di Torino con l’opera Forma Primordiale ha vinto il primo premio del concorso Visioni Naturantis al Festival internazionale di ceramica femminile ‘Matres’ che si è tenuto dal 25 al 28 agosto a Cava dei Tirreni, Salerno e Vietri sul Mare. Il festival che ha visto la partecipazione di 167 ceramiste provenienti da Italia, Belgio, Francia, Austria, Spagna, Grecia, Irlanda, Svezia, Croazia, Lituania, Germania, Malta, Repubblica Ceca, Regno Unito, Russia, Israele, Olanda, Svizzera, Polonia, Tunisia, Algeria, Iran, Iraq, Argentina, Brasile, Cile, Korea Del Sud, Nordamerica, Thailandia, India, Sud Africa ha assegnato anche il terzo premio della giuria Concorso Raku all’opera “Sorellanza” della nostra Stefania Spanedda.

“”La mia felicità è immensa, – ha sottolineato Stefania –non mi aspettavo questi due prestigiosi riconoscimenti. Con il cuore pieno di gioia desidero ringraziare: Anna Rita Fasano e tutte le artiste che da mesi hanno lavorato con professionalità  e passione alla buona riuscita del festival rendendolo speciale, non solo per la qualità e l’alto livello delle opere esposte ma anche e soprattutto per la bella energia che sono riuscite a creare.””

Il Festival che promuove incontri e confronti tra diverse esperienze e tradizioni ceramiche del territorio italiano ed internazionale, ha avuto, sono parole di Stefania:””la mia amata Sardegna terra generosa e fonte inesauribile di ispirazione.””

Un commento su “STEFANIA SPANEDDA, DIRIGENTE DELL’ASSOCIAZIONE SARDA “GRAMSCI” DI TORINO, PLURIPREMIATA AL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CERAMICA FEMMINILE”

Rispondi a Pina LIgas Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *