ART-ATELIER DI MARIA JOLE SERRELI: INAUGURAZIONE IL 9 SETTEMBRE (ORE 18) A MARRUBIU 

  Il 9 settembre alle ore 18.00 Maria Jole Serreli inaugura “Art-Atelier”, un nuovo spazio aperto alla cittadinanza dedicato alla fruizione artistica contemporanea, in via Napoli 112/114 a Marrubiu (OR).
Lo spazio espositivo, della grandezza di circa 70 mq, sorge nei pressi dello studio dell’artista, in via Torino 7, ed è composto da due sale adiacenti con vetrine su strada. Grazie a questa peculiarità, “Art-Atelier” godrà di una doppia natura: esporre in modo permanente, da un lato, una selezione delle ultime produzioni dell’artista e, dall’altro, accogliere incontri e progetti collaterali in dialogo con il suo lavoro.

Nelle sale espositive di “Art-Atelier” saranno presenti i principali cicli di lavori di Maria Jole Serreli. Attraverso un’esposizione delle opere selettiva e ragionata, sarà possibile ricostruire il percorso evolutivo dell’artista, che della memoria storica e della sua appartenenza al territorio sardo fa da anni la sua cifra stilistica, fornendo valore aggiunto alle sue opere. Dalle tele della serie “Animas” ai vasi in terra cruda del progetto “Come pietre”, fino alle “Pietre cucite”, in cui l’artista lega la ricerca fiber con l’uso delle pietre locali del territorio, un omaggio alle radici storico-archeologiche locali. A questa serie appartiene l’opera “Animas, il peso del sonno”realizzata con pietre di ossidiana provenienti dal monte Arci di Marrubiu, che sarà esposta alla 10ª Biennale Internazionale di Arte Tessile Contemporanea “25 years WTA” che si svolgerà al Museo del Tessile di Busto Arsizio (VA), a cura di Barbara Pavan.

Tra i progetti collaterali che vedranno la luce nel nuovo spazio, il concept “Vetrine d’artista”, che vedrà protagonisti artisti italiani e internazionali che proporranno lavori appositamente studiati per le vetrate di “Art-Atelier”, oltre a mostre ideate per porre in relazione la ricerca degli artisti con la poetica e le opere in permanenza di Maria Jole Serreli. Il progetto vedrà l’avvicendarsi di curatori diversi per formazione e specializzazione, in modo da poter restituire alla cittadinanza un panorama più ampio sulla ricerca artistica del contemporaneo.

In un’ottica di restituzione al pubblico e di condivisione del lavoro dell’artista, prima della serata inaugurale, alle ore 17.00, sarà presentato il progetto “Le madri del rimedio” alla presenza della curatrice Erika Lacava e del Sindaco di Marrubiu, Luca Corrias. Il progetto ha coinvolto, nei primi mesi del 2022, i cittadini di Marrubiu, e in particolare le donne, nella donazione di manufatti tessili di proprietà delle famiglie per la realizzazione di una grande installazione collettiva a opera di Maria Jole Serreli. Un primo passo nella riscoperta e nella valorizzazione del cucito e del ricamo come bene di importanza storica e sociale del territorio di Marrubiu. I manufatti tessili donati dalle donne di Marrubiu saranno esposti nelle sale del B&B La Vecchia Dimora, in via Sardegna 5, Marrubiu, nei pressi dell’atelier, con un allestimento coordinato dalle ricamatrici Maria Antonietta Scano e Rosalba Scanu in collaborazione con l’associazione “Is Giogus” di Marrubiu e il Comitato festeggiamenti Madonna del Rimedio Leva 97. L’evento è inserito nel contesto della festa patronale della celebrazione della Madonna del Rimedio, che avrà luogo a Marrubiu dall’8 al 10 settembre 2022.

Un ringraziamento speciale va alla Cantina Pala, sponsor tecnico dell’inaugurazione, con cui Maria Jole Serreli ha in corso una collaborazione per la realizzazione delle etichette d’artista.

Per visitare l’atelier su appuntamento, scrivere a mariajoleserreli@gmail.com o chiamare il 348 4795744. Per restare aggiornati sul calendario degli eventi, consultare la pagina Facebook di Maria Jole Serreli www.facebook.com/joleserreli
BIOGRAFIA
Maria Jole Serreli è pittrice, scultrice, fiber artist e performer, capace di declinare i differenti linguaggi dell’arte contemporanea secondo una cifra personale e sempre riconoscibile. Nata a Roma nel 1975, vive e lavora a Marrubiu. La sua prima mostra personale risale al 1999. Nel 2010 vince la borsa di studio “Workshow, laboratori creativi in rete”, residenza artistica a San Sperate (SU), presso la Scuola internazionale di scultura. Qui conosce Pinuccio Sciola, alla cui memoria e al cui magistero rimane profondamente legata. Ha preso parte a numerose esposizioni in autorevoli sedi in Italia e all’estero, tra le quali l’Università di Pisa, il Macro Testaccio di Roma, l’ArtMooreHouse di Londra. Nel 2015 è stata ospite della “Residenza artistica Cosenza Bocs_Art” a cura di Alberto Dambruoso. 
Nel 2018 Fonda a Marrubiu (OR) “The Art House Space”, il progetto di casa-studio a cui è stata dedica una personale all’EXMA di Cagliari dal titolo “A casa mia avevo tre sedie”, a cura di Simona Campus. 
Dal 2018 è impegnata in uno scambio culturale con la Cina, in collaborazione con la rinomata stilista Hui Zhou Zhao. Ha partecipato su invito del governo cinese all’International Ceramics Forum, a Chongqing, nello storico distretto della ceramica di Rong Chang, nell’ambito del progetto governativo “One Belt One Road”. Attualmente è in corso la sua mostra personale permanente “Remembering Rongchang” a cura di Wu Kai al Museo Chongqing Rongchang, Fudi Palazzo, antica città di Wanling. Alcuni dei lavori elaborati in relazione a questa iniziativa sono stati esposti per la prima volta all’EXMA di Cagliari.
Sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private, in Italia e all’estero. Tra le sue prossime esposizioni, la partecipazione alla “25 years WTA” che si svolgerà al Museo del Tessile di Busto Arsizio (VA), a cura di Barbara Pavan.
 
GALLERIE DI RIFERIMENTO:
Gramma Epsilon: www.grammaepsilon.com/artisti-e/mariajole-serreli
Paolo Cortese Gallery: https://paolocortese.gallery

PER LA BIOGRAFIA COMPLETA:
www.mariajoleserreli.it    
ART-ATELIER
Maria Jole Serreli

via Napoli 112/114, Marrubiu (OR)
tel. 348 4795 744
mariajoleserreli@gmail.com

Inaugurazione:
venerdì 9 settembre 2022, ore 18.00

Presentazione progetto “LE MADRI DEL RIMEDIO”:
venerdì 9 settembre 2022, ore 17.00
B&B La vecchia dimora
via Sardegna 5, Marrubiu (OR)

SPONSOR TECNICO

Cantine Pala, Serdiana (CA)

UFFICIO STAMPA:
M2F Communication
tel. 349 1509 008
m2fcommunication@gmail.com
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.