PRIMA VITTORIA NELLA SERIE CADETTA PER IL CAGLIARI IN RIMONTA SUL CITTADELLA PER 2-1 GRAZIE AI NEO ACQUISTI MANCOSU E MAKOUMBOU

Liverani cambia qualcosa inserendo subito Mancosu nel trio offensivo con Lapadula e Pereiro. In porta Radunovic, difesa che ritrova Altare al centro con Goldaniga, Zappa e Obert esterni. In mezzo Makoumbou e Deiola con Nandez.

Pronti, via e un disimpegno errato porta al tiro Baldini con Radunovic subito costretto alla parata. Il Cagliari, trascinato da Mancosu e Deiola con Lapadula, reagisce e al 9′ va vicino al gol: palla vagante in area, scivolata di Lapadula parata da Kastrati, che si ripete sul tap-in di Mancosu. Al 22′ il centravanti è ancora pungente, la girata è alta di poco.

Al 28′ vantaggio veneto: palla in profondità di Vita, si inserisce bene Asencio che controlla al volo e calcia freddando Radunovic. Al 30′ Baldini manda di poco a lato da fuori area, poi al 33′ Mancosu manda sulla traversa l’incornata sul bel cross di Zappa a coronamento di un’azione pregevole.

La pressione rossoblù a cavallo tra i due tempi non produce effetti, Liverani sceglie Luvumbo e Rog per cambiare lo scacchiere offensivo, ma nella ripresa la supremazia è sterile e il Cittadella controlla facendosi vedere di tanto in tanto.

Al 68′ si infiamma l’Unipol Domus: ci pensa Luvumbo che calcia a giro dai venti metri, Kastrati vola e manda in corner la palla indirizzata all’incrocio alla sua destra. L’angolano dà una scossa con alcune scorribande nell’assalto rossoblù

Sempre Luvumbo sulla destra, ennesimo dribbling e cross, Mancosu stavolta con il colpo di testa in tuffo non perdona per l’1-1.

E all’87’ arriva il bis. Azione prolungata, palla che arriva a sinistra dove Makoumbou si libera e all’ingresso in area calcia sul primo palo per il 2-1. Apoteosi rossoblù, rimonta completata, prima vittoria in campionato e balzo a quota 4 in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.