“VISIONI SARDE” A OLBIA: IL COMITATO DEL QUARTIERE SANTA MARIA ORGOSOLEDDU DOPO IL SUCCESSO DELLA PRIMA PREPARA LA SECONDA SERATA DEL 19 AGOSTO

OLBIA 12 agosto Rassegna Cinema-Nassirya

di BRUNO MOSSA

Olbia. Il 12 agosto si è conclusa con pieno successo la prima giornata  della rassegna  “Cinema Nassirya”  che sta animando le serate di fine estate del quartiere Santa Maria Orgosoleddu.

I residenti hanno risposto positivamento portandosi in piazza per assistere alle pellicole del giovane cinema sardo: “Un piano perfetto” di Roberto Achenza; “Il volo di Aquilino” di Davide Melis; “L’ultima Habanera” di Carlo Costantino Licheri e “Marina, Marina!” di Sergio Scavio.

“Quasi tutto il pubblico era del quartiere, lo scopo è stato raggiunto – ha detto con soddisfazione Elisa Mulas che insieme a Pier Gabriel Deiana è l’anima dell’evento I residenti hanno occupato tutte le sedie predisposte per la manifestazione, diversi anziani sono arrivati con la propria seggiola personale, ma una ventina di persone hanno occupato le gradinate della piazza. Alcuni, poi, si sono fermati per aiutarci a smontare tutto. Ci hanno ringraziato e ci hanno detto che erano contenti di questa iniziativa”.

Organizzata dal Comitato di Quartiere con la collaborazione dell’Associazione Argonauti e patrocinata dal Comune di Olbia l’iniziativaintende portare il cinema all’aperto ad ingresso libero nella piazza simbolo della zona.

Al centro i cortometraggi di Visioni Sarde, la rassegna di successo sostenuta  dalla Fondazione Sardegna Film Commission della Regione Autonoma della Sardegna e distribuita in sinergia con la Cineteca di Bologna e con le associazioni “A. Gramsci” (Torino) e “Visioni da Ichnussa” (Bologna).

Durante la seconda serata, prevista per venerdì 19 agosto sempre alle 21:00, si proietteranno : “Di notte c’erano le stelle” di Naked Panda; “L’uomo del mercato” di Paola Cireddu; “Il Pasquino” di Alessandra Atzori, Milena Tipaldo (MIRA) e “Margherita”  di Alice Murgia.

A chiudere la rassegna dedicata al cinema contemporaneo sardo sarà, venerdì 26 agosto, “L’uomo che comprò la luna”, il grande successo di Paolo Zucca con Jacopo Cullin, Benito Urgu, Stefano Fresi e Francesco Pannofino.

Il presidente del Comitato di Quartiere, Giovanni Deiana, insieme al direttivo, invita tutti gli abitanti del quartiere a partecipare anche alle prossime serate cinematografiche  che vogliono essere un’occasione di incontri per passare in modo alternativo queste serate estive: “Tutti i cittadini e le attività del quartiere sono preziosi per contribuire e sostenere questo tipo di iniziative e far sì che diventino parte di una programmazione stabile”.

Il programma completo è consultabile nelle neonate pagine Facebook e Instagram del Comitato Santa Maria Orgosoleddu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.