A CARBONIA IL 25 GIUGNO, LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO LIBRO DI CLAUDIO MOICA “NON SCRIVO POESIE DI DOMENICA” (PETTIROSSO EDITORE)

Sabato 25 giugno alle 18.30, presso l’associazione sofferenti psichici di Carbonia, sarà presentato ufficialmente il nuovo libro di Claudio Moica “Non scrivo poesie di domenica” (pettirosso editore). Il reading musico-poetico vedrà la presenza della musicista, Rafaella bandiera, che accompagnerà l’autore del libro durante la lettura di poesie e monologhi.

Il libro: Dalla Prefazione:

“Mi rendo conto di non aver scritto nulla della poesia di Claudio Moica, è lui che mi racconta di sé, senza pudori né false umiltà: è tutto qui, in questo libro breve ma di rara intensità, dove certamente il lettore può trovare un complice alle proprie solitudini, qualche risposta alle tante domande sull’utilità dei ricordi, della memoria che non è mai la storia personale di un singolo, ma l’incrocio e incontro con altri esseri umani a volte visibili, più spesso no.

         “Ma ricerco sempre il nord dei giorni / mentre mi sforzo di vivere ogni mattina / in questo povero mondo insanguinato / e sepolto nelle fosse comuni dei dimenticati”.

         Se, leggendo un libro di poesie, trovi complice un forte sentimento d’amore, ebbene, questo è uno dei pochi e rari casi.”  Beppe Costa

L’autore: Claudio Moica è nato in Sardegna nel 1963; nel 1984 si trasferisce in Toscana, Firenze, dove scopre le sue doti di Poeta per poi rientrare nel suo paese nativo venti anni dopo. Ha pubblicato “Vertigini di vita” (lampi di stampa 2004), “Oltre lo sguardo” (Il filo 2005), “Angoli nascosti” (Il filo 2008), il suo primo romanzo “Lasciati tradire” (Gruppo albatros 2010), con Rita Pacilio “Di ala in ala” (Lietocolle 2011), con Sergio Onnis e Giovanni L.F. Fiabane “La solitudine degli elementi(Pettirosso editore 2012), “Spargimi di te (Pettirosso editore 2014) tradotto in lingua inglese nel 2018 e pubblicato con il titolo “Yearning for you” (pettirosso editore) il suo secondo romanzo “Contraddizioni di un uomo” (Pettirosso editore 2015), “Prima che sia tardi” (Pettirosso editore 2019). Cura il laboratorio di poesie presso il rep. Psichiatrico dell’ospedale di Carbonia e nel 2015 ha pubblicato “Poesie +o-xfette” (Pettirosso editore), raccolta di poesie dei pazienti e nel 2016 “Anime inquiete…boh!” racconti scritti dai pazienti del CSM. Vincitore di numerosi premi letterari tra cui spicca la selezione per la “Biennale di Venezia per la Poesia” con l’opera “L’uomo nella torrerecitata da Arnoldo Foà. Nel 2008 il Presidente della Repubblica gli ha conferito, su segnalazione della Presidenza del Consiglio, l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana per meriti socio-culturali. È direttore artistico dal 2012 del festival culturale “LiberEvento” che si tiene nel sulcis iglesiente, manifestazione da lui ideata. Nel 2012 ha fondato insieme ad altri due soci la casa editrice Pettirosso editore. È giornalista iscritto all’albo dei giornalisti della Sardegna e ora dirige il giornale online “Ajonoas – L’informazione sarda”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.