PRENDE IL VIA DOMANI 10 DICEMBRE IL VII CONGRESSO NAZIONALE F.A.S.I. AL CENTRO CONGRESSI DI MILANOFIORI – ASSAGO

in alto Serafina Mascia e Alessandra Zedda; in basso Alessandra Todde e Michele Pais

riferimenti giornalistici di CARMINA CONTE e PAOLO PULINA

Con la relazione della presidente  Serafina Mascia si aprirà  domani, venerdì 10 dicembre alle ore 17, il VII  Congresso nazionale della F.A.S.I., la Federazione delle Associazioni Sarde in Italia, che si svolgerà in presenza, nel rispetto delle norme anti Covid.La sede del Congresso sarà ilNH Milano Congress Centre di Milanofiori, Assago (MI), doveconvergeranno   i circa 350 delegati, in rappresentanza dei 70 circoli, operanti in 11 regioni d’Italia e in 45 province, a cui aderiscono 33.000 sardi, un mondo ricco e articolato di esperienze, storia, attività e progettualità che trova sintesi nel titolo di questo appuntamento così importante  “SU NOU e SU CONNOTU. La forza del nuovo e il valore dell’esperienza per orientarsi nel domani”. 

Il nostro obiettivo- ha detto Serafina Mascia – è rafforzare i nostri circoli, le nostre reti di collaborazione e volontariato, per una presenza sempre più incisiva  a sostegno della nostra isola e per il suo sviluppo, in un un rinnovato rapporto con la Regione Sarda: vogliamo tesaurizzare il patrimonio unico e speciale della nostra storia e della nostra identità nell’incontro con le nuove realtà e contenuti dell’emigrazione, anche attraverso nuove forme di aggregazione  e partecipazione, utilizzando in positivo la dura  prova dalla emergenza pandemica, non ancora conclusa” .

E’  un calendario fittissimo di tre giorni di quello che si prospetta con ospiti istituzionali ed esponenti della società, della cultura e dell’economia: nel pomeriggio di domani, dopo gli adempimenti statutari e dopo le relazione di Serafina Mascia sono previsti i saluti istituzionali con gli interventi di Alessandra Zedda, Vicepresidente della Regione Sarda e Assessora Regionale del Lavoro, con delega all’Emigrazione, che seguirà i lavori per tutta la durata del Congresso; Arianna Censi, Assessora alla Mobilità del Comune di Milano, in rappresentanza  del Sindaco Giuseppe Sala; Michele Cossa, Presidente Commissione Speciale Insularità del Consiglio regionale sardo; Giorgio Macciotta, Presidente Casa Gramsci di Ghilarza; Roberto Mura, Consigliere regionale della Lombardia ed Elvira Serra, giornalista e scrittrice, componente del Comitato ministeriale per le celebrazioni del 150° anniversario della nascita di Grazia Deledda.

Dopo il dibattito congressuale, appuntamento alle 19,30 con l’inaugurazione della mostra “Io apro all’Unesco”.  Alle 21,30  dopo  il saluto di Leonardo Marras, presidente della  Fondazione Maria  Carta,  ci sarà  lo spettacolo di canti e musiche tradizionali sardi condotto da Giacomo Serreli con il gruppo a tenore “Su populu sardu” di Oliena  e  il duo fantafolk con Andrea Pisu allelauneddas e Vanni Masala all’organetto. Seguirà la proiezione dei filmati “No Potho Reposare” e “Freemmos”. I lavori riprenderanno sabato mattina alle 9,00  con il dibattito congressuale: alle 10 è previsto l’intervento della Viceministra  dello sviluppo economico Alessandra Todde. Alle 12,30 interverrà la vicepresidente della Regione Sarda Alessandra Zedda.

Nel pomeriggio un altro appuntamento speciale alle 14:45 con l’inaugurazione della mostra “No photo reposare”a cura di Mattia Lilliu; è previsto il proseguimento del dibattito congressuale  e la riunione delle Delegazioni Donne e Giovani. Alle 17,30 ci sarà il seminario Sarda Tellus sulla promozione prodotti sardi di qualità, con la partecipazione di Bastianino Mossa, Esecutivo FASI; Alberto Manca, Commissione Agricoltura Camera dei Deputati; Battista Cualbu, Presidente Coldiretti Sardegna; Gianni Maoddi, Presidente Consorzio di Tutela del Pecorino Romano;  Bachisio Orritos, Latteria Sociale Sa Costera; Leonardo Tilocca, Sindaco di Burgos; Daniele Arca, Sindaco di Bultei; Monica Viani, Journalisme Presse, rivista “Famelici.it” e Salvatore Carvone, Cibus Srl.

I lavori proseguiranno domenica 12, dalle ore 9,00 con il dibattito congressuale,  previsti gli interventi del presidente del Consiglio regionale Michele Pais e del senatore Gianni Marilotti:  la chiusura è prevista alle 15,00 con la proclamazione degli eletti.

4 pensieri riguardo “PRENDE IL VIA DOMANI 10 DICEMBRE IL VII CONGRESSO NAZIONALE F.A.S.I. AL CENTRO CONGRESSI DI MILANOFIORI – ASSAGO”

  1. Mi piacerebbe capire il senso ed il significato della presenza del primo cittadino del comune di Bultei…assieme, ovviamente, a si tanta carrellata di politici….

Rispondi a Roberta Porceddu Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.