SOCIAL FILM FESTIVAL ARTELESIA 13 DI BENEVENTO: IL DOCUMENTARIO “CON LE NOSTRE MANI” DI EMANUEL COSSU IL 26 NOVEMBRE IN ANTEPRIMA MONDIALE

di BRUNO MOSSA

Dal 24 al 28 novembre avrà luogo a Benevento la XIII edizione del Social Film Festival ArTelesia, Concorso Internazionale del Cinema Sociale ideato tredici anni fa dal giovane diversamente abile Francesco Tomasiello.

Il Festival si propone di utilizzare il cinema come strumento per veicolare messaggi dal grande impatto sociale e portare il pubblico a riflettere e confrontarsi su temi sensibili attraverso proiezioni, rappresentazioni e incontri.

L’edizione di quest’anno è incentrato sul tema della “Rinascenza”, una ripartenza che trova nella rassegna beneventana  un intelligente  canale di  promozione e diffusione.

La partecipazione  al Festival è stata grande: su 1600 opere pervenute, tra corti e lungometraggi, ne sono state selezionate 45 destinate a contendersi i premi nelle varie sezioni.

In anteprime mondiale, inoltre,  saranno presentati i documentari “Con le nostre mani” per la regia di Emanuel Cossu e “The Passengers” di Tommaso Valente e Christian Poli

Con le nostre mani” (Italia/2021/51′)èuna produzione  Karel Film and Video Production di Cagliari distribuita da Emera Film con il sostegno di MIBACT, Regione Autonoma della Sardegna, Sardegna Film Commission.

È una storia di barriere e limiti superati, una immersione quotidiana nella vita di due anziani, Anna e Giovanni, affetti entrambi da discapacità fisiche con la voglia di realizzare il loro desiderio di rimettersi in viaggio per abbracciare i propri cari.

Con: Anna Maria Loi, Giovanni Cossu. Soggetto: Emanuel Cossu. Sceneggiatura: Emanuel Cossu. Musiche: Marco Rocca. Montaggio: Emanuel Cossu. Produttore: Luca Melis.

Il regista Emanuel Cossu è nato a Cagliari nel 1984. Appassionato di linguaggio cinematografico, dopo la Laurea triennale in Lettere Moderne all’Università di Cagliari, si diploma nel 2011 in Regia Cinematografica nella scuola di cinema Bande a Part di Barcellona. Nel 2012 vince una borsa di studio della Regione Autonoma della Sardegna e si trasferisce a Bologna per conseguire il Master di Specializzazione in Teoria e Tecnica di Sceneggiatura e Regia del Giffoni Film Festival. Nel 2014 diviene Dottore in Semiotica all’Università di Bologna, laureandosi in Semiotica del Cinema e dei Nuovi Media. Appassionato di sport, è tra i fondatori della rivista di approfondimento sportivo online Crampi Sportivi. Lavora come regista, sceneggiatore, autore e aiuto regista, collaborando alla realizzazione di numerosi lungometraggi, cortometraggi, documentari, web-serie e videoclip.

Le proiezioni dei molti film in concorso al  Social Film Festival ArTelesia sono visibili, oltre che nelle sale in presenza, anche accedendo nelle 24 ore della giornata di programmazione al sito del festival  www.socialfilmfestivalartelesia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *