LE ARANCE DI VILLACIDRO (1,2 TONNELLATE) SULLE TAVOLE DEI TORINESI GRAZIE ALL’ASSOCIAZIONE SARDA “GRAMSCI”

Un gustoso fine pasto per il pranzo di Natale. Circa 1,2 tonnellate di arance provenienti da Villacidro – area vocata anche alla produzione agrumicola sarda di eccellenza – sono state distribuite ai soci del Gruppo di Acquisto Solidale “Kent’annos”, ispirato nel nome alla dieta dei centenari. Un significativo contributo all’economia sarda da parte dell’Associazione sardi Gramsci di Torino” presieduta da Enzo Cugusi, da tempo impegnata nella promozione e sviluppo del “Made in Sardegna”, soprattutto dei prodotti da filiera corta e nella valorizzazione delle produzioni tipiche locali.

“Ci stavamo lavorando da tempo – spiega Enzo Cugusi – ci abbiamo creduto e con noi il produttore Pier Nicola Frau che sognava di portare le sue arance nella tavola dei sardi a Torino. Nei mercati piemontesi si vendono le arance spagnole, siciliane o calabresi, quelle sarde, di Villacidro, invece, sono sconosciute”.

Per Cugusi è solo il primo passo. “La strada è stata spianata – aggiunge – era importante far conoscere questo prodotto eccezionale, ottimo anche per fare le marmellate e dove ogni parte può essere utilizzata come ad esempio le bucce, per una serie di dolci tra cui s’Aranzada”.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.