IL COVID VINCE ANCORA, ANNULLATE TUTTE LE FIERE: REGIONE SARDEGNA PUNTA SULLE PIATTAFORME WEB PER PROMUOVERE L’ISOLA

immagine della Fiera dell’Artigianato a Milano del 2019

Manifestazioni e fiere annullate a causa dell’emergenza coronavirus: cresce la preoccupazione anche tra le imprese sarde. Così Confartigianato scrive all’assessore Gianni Chessa per chiedere di finanziare la partecipazione ad eventi virtuali. “Con la presenza online possiamo contrastare la mancata partecipazione fisica. È un investimento a lungo termine”, spiegano Antonio Matzutzi e Daniele Serra, presidente e segretario di Confartigianato Imprese Sardegna. Artigiani spaventati soprattutto perché temono la sparizione di tutte le iniziative che di solito animano le festività natalizie. “Senza queste – avverte l’organizzazione di categoria – tante attività rischiano davvero di subire forti e irrimediabili perdite economiche”. C’è però una alternativa alle fiere in presenza. E chi le promuove sta realizzando e proponendo agli espositori piattaforme per eventi virtuali di presentazione e vendita dei prodotti online o allestendo temporary shop in punti strategici per l’esposizione in presenza nel rispetto delle regole anticontagio. Un esempio è l’iniziativa “L’Artigiano in Fiera”, manifestazione milanese che vedeva ogni anno la partecipazione di decine di imprese artigiane sarde e che si è trasferita sulla piattaforma web. La proposta all’assessore è di finanziare l’adesione e la partecipazione alle piattaforme fieristiche virtuali, gli affitti e gli allestimenti per esposizione in temporary shop, la formazione specifica per la presentazione da remoto dei prodotti o dei servizi, l’acquisizione e l’utilizzo di strumenti e servizi di promozione virtuale, l’adeguamento della connessione ultraveloce aziendale per il superamento del digital divide, l’acquisto di attrezzature digitali per la realizzazione di materiale foto/video promozionale e l’attivazione di campagne promozionali sui social/canali tematici dedicati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *