A POZNAN IN POLONIA, STEFANO OPPO E PIETRO RUTA DIVENTANO CAMPIONI D’EUROPA NEL CANNOTTAGGIO (SPECIALITA’ DOPPIO PESI LEGGERI)

ph: Pietro Ruta e Stefano Oppo

Non ci sono parole per descrivere la straordinaria medaglia d’oro conquistata, dal campione oristanese, Stefano Oppo, sulle acque del Malta Lake a Poznan, Polonia. È lui e il suo compagno di barca, Pietro Ruta, il Campione d’Europa ai Campionati Europei Assoluti 2020.

Una gara letteralmente al cardiopalma, quella dell’equipaggio azzurro, combattuta negli ultimi 1000 metri con l’equipaggio tedesco, campione d’Europa lo scorso anno, e quello belga.

La coppia Oppo-Ruta ha dominato anche questa strepitosa finale, rimanendo in testa per tutti i 2000 metri di gara; una partenza molto forte, seguita da una progressione a metà gara altrettanto spinta, ha portato l’equipaggio azzurro subito in prima posizione. Verso i 1750 metri la Germania di Osborne e Rommelmann ha alzato i propri colpi, cercando di insidiare la prima posizione degli italiani. Il finale ha lasciato tutti senza fiato, con i due equipaggi al photofinish sul traguardo. 

La forza, la passione e la determinazione di Stefano Oppo e Pietro Ruta non hanno lasciato scampo a Osborne e Rommelmann che si sono dovuti così arrendere, per soli 13 centesimi, all’orgoglio italiano.

Stefano Oppo e Pietro Ruta si laureano così per la prima volta Campioni d’Europa nella specialità del Doppio Pesi Leggeri maschile. Una medaglia d’oro che ha un sapore speciale, considerando l’anno 2020 che stiamo vivendo; Oppo e Ruta, insieme a tutti gli equipaggi oggi in gara, sarebbero dovuti volare a Tokyo per le Olimpiadi ma a causa del Covid-19 tutto è rimandato all’anno prossimo. 

Una risposta a “A POZNAN IN POLONIA, STEFANO OPPO E PIETRO RUTA DIVENTANO CAMPIONI D’EUROPA NEL CANNOTTAGGIO (SPECIALITA’ DOPPIO PESI LEGGERI)”

Rispondi a Alberto Defraia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *