L’AUTRICE ANGELA CAPUTO HA VINTO LA PRIMA EDIZIONE DELLA GARA LETTERARIA NAZIONALE “LETTERS TO JANE AUSTEN”

di ALESSANDRA GHIANI

La gara letteraria “Letters to Jane Austen” si è conclusa con grande successo lo scorso sabato. La giuria composta da Gabriela Podda, Giuseppe Ierolli, Liliana Rampello, Patrizia Mureddu e Alessandra Ghiani ha assegnato il buono libri da cento euro ad Angela Caputo, estimatrice della Austen che vive e lavora a Bologna.

La prima edizione ha riservato all’associazione promotrice della gara letteraria piacevoli sorprese, come afferma la direttrice artistica del Club di Jane Austen, Giuditta Sireus: «Abbiamo avuto un riscontro positivo sia per ciò che riguarda la quantità e la qualità degli elaborati ricevuti, sia per numero di regioni rappresentate, tra le quali cito Sardegna, Veneto, Lombardia, Toscana, Puglia, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia. Siamo molto soddisfatte di questa prima edizione della gara, il cui successo rende onore all’impegno profuso dal Club nella divulgazione dell’opera e della figura di Jane Austen.»

Soddisfatti anche i giurati che, oltre a indicare la lettera vincitrice, hanno assegnato una menzione speciale all’epistola inviata da un’altra partecipante, Sara Arrigoni.

L’evento è stato arricchito dagli interventi dei giurati Liliana Rampello, Patrizia Mureddu e Giuseppe Ierolli che hanno approfondito alcune tematiche della letteratura austeniana: il rapporto epistolare fra la scrittrice inglese e la sorella Cassandra, il ruolo della corrispondenza quale espediente letterario in Orgoglio e pregiudizio, l’importanza che le lettere di Jane Austen rivestono per comprendere la sua figura. Approfondimenti che hanno incuriosito ed entusiasmato il pubblico che ha seguito online l’evento fino alla nomina della vincitrice, intervenuta in diretta su invito della giuria dopo la proclamazione e la lettura della sua lettera da parte di Giuditta Sireus.

Ad Angela Caputo, oltre al buono da spendere in libreria, sarà assegnata una pergamena con la motivazione della giuria. Pergamena prevista anche per Sara Arrigoni, autrice della lettera insignita della menzione speciale.

La seconda edizione di “Letters to Jane Austen” è stata già confermata dal direttivo dell’associazione, che ha manifestato la volontà di rendere la gara un appuntamento annuale, ricco di contenuti e di bella scrittura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *