UN VOTO PER LA POESIA “ERBA” DI VIRGINIA CARRARA AL CONCORSO NAZIONALE DI POESIA “DANTEBUS” – II EDIZIONE

ph: Virginia Carrara

segnalazione di ALBERTO COCCO

Il mio nome e’ Virginia Carrara. Ho 22 anni.

Studio Lettere Moderne all’Università di Cagliari.

Ho scelto un indirizzo un indirizzo umanistico per assecondare la mia inclinazione verso l’arte e la scrittura in ogni forma di espressione.

Amo la poesia e la recitazione per trasmettere le mie emozioni, anche in un ruolo interpretativo.

Il mio amore per la poesia esorcizza paure e pensieri, problemi e fragilità di ieri, che trovano un nido nella carta.

Questo contest nazionale è una sfida ai miei limiti.

Aiutatemi.

Grazie con tutto il mio cuore.

Erba

Ho calpestato i gigli che sono cresciuti con la scusa non fossero abbastanza belli; Dicendo che il sole, non li avesse baciati come avrebbe dovuto e poi la pioggia, irruenta, rovinati. Non era vero. Il sole era stato un amante passionale e delicata la pioggia, come una madre. La realtà, è che la loro unica colpa era la troppa bellezza, così grande da intimidire. Gelosa della loro perfezione Io, mala erba, nata senza amore e grazia Li ho uccisi.

vota

https://strumenti.dantebus.com/contest/artwork/30509?fbclid=IwAR0CMbU2ioUpmZIQHY8rKQmAxxELe52LGjexezFEJO48A1lcAfBySyAzTKw

Una risposta a “UN VOTO PER LA POESIA “ERBA” DI VIRGINIA CARRARA AL CONCORSO NAZIONALE DI POESIA “DANTEBUS” – II EDIZIONE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *