PANDEMIA 2020: L’INSTANT BOOK CHE RACCONTA SOCIO-ANTROPOLOGICAMENTE IL PRIMO MESE DI LOCKDOWN DEGLI ITALIANI

Ad un mese dal lockdown italiano esce Pandemia 2020, instant book  corale che si è avvalso del contributo di 28 autori e 12 ospiti, intervistati dai curatori: 34 articoli di antropologi, sociologi, linguisti, storici, filosofi e 12 interviste ad altrettante personalità della cultura.

In un momento in cui il discorso legato ai temi medici ed epidemiologici e alla sanità pubblica è assolutamente prevalente, perlomeno nella narrazione mainstream e dei principali mass media, questo libro nasce come una bussola di orientamento per i lettori che desiderano avere un punto di vista complementare, ma non per questo meno importante, sul fenomeno della pandemia da Covid-19 e sulle sue implicazioni e conseguenze socio-culturali.

Come umanisti e scienziati sociali, infatti, abbiamo sentito con forza la necessità e l’urgenza, oggi più che mai, di far sentire la nostra voce e di mettere a disposizione di tutti le nostre competenze e i nostri saperi.

Gli autori dei brevi saggi e delle interviste contenuti nel volume sono antropologi culturali, storici, sociologi, esperti di scienze sociali e biologiche, filosofi e linguisti, appartenenti a diverse generazioni e operanti in vari ambiti lavorativi; l’intento è di offrire un’analisi della situazione presente partendo da dati storici, medici ed etnografici, che sia finalizzata alla costruzione di un quadro complessivo di un’antropologia dell’emergenza, senza per questo precipitare nella futurologia o nella politologia del complottismo, ma piuttosto lavorando a partire da dati reali, concreti e, certamente, vissuti, nella speranza che questo piccolo lavoro possa essere utile, concretamente, anche per il post-pandemia.

 L’ebook, con  ISBN 979-11-85666-18-1 [95330],  è gratuitamente scaricabile cliccando sul link sottostante

libro_COVID_9_aprile

Una risposta a “PANDEMIA 2020: L’INSTANT BOOK CHE RACCONTA SOCIO-ANTROPOLOGICAMENTE IL PRIMO MESE DI LOCKDOWN DEGLI ITALIANI”

  1. Complimenti vivissimi agli autori del progetto!
    un lavoro serio, approfondito, utilissimo in questa emergenza.
    Pi ù che bravi anche per la rapidità dell’esecuzione e la ricchezza della documentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *