“RITI DI SOLSTIZIO NELLA MISTERIOSA BARBAGIA SEUESE”: A SEUI IL 21 DICEMBRE

riferisce DENNIS MURA

Sabato 21 dicembre 2019, l’Associazione “S’Urtzu e sa Mamulada” di Seui, in collaborazione con l’Associazione “Il Quadrifoglio Karalis” e Kama eventi e congressi, organizza la quinta edizione di: “Riti di Solstizio nella Misteriosa Barbagia Seuese”.

Un evento la cui origine si perde nella notte dei tempi e che si ispira agli antichi riti propiziatori legati al solstizio invernale. Ovvero la morte del vecchio sole e la nascita del nuovo. Come testimoniano varie credenze legate alla mitologia egizia, greca e mesopotamica.

Nel suggestivo centro storico sfileranno i seguenti gruppi di maschere arcaiche e della tradizione sarda:

– “S’Urtzu e sa’ Mamulada” di Seui

– “S’Intibidu” di Ardauli

– “Tumbarinos” di Gavoi

– “Ratantira” di Cagliari

– “Balestrieri” di Cagliari

PROGRAMMA:

# Ore 11.00 – Convegno

C/o: Sala del Centro polivalente comunale (via Torino)

Sono previsti gli interventi di Dennis Mura (“Riti di solstizio e la nascita de’ S’Urtzu“) e della dott.ssa Simona Delussu (“Lo sciamanesimo e la cosmologia nel carnevale sardo”). A seguire un breve intervento di Gianfranco Carboni e di alcuni rappresentanti dei vari gruppi partecipanti alla sfilata.

# Ore 16:00 – Vestizione delle maschere

# ore 17.00 – Sfilata delle antiche maschere lungo le strade del centro storico

Al termine è prevista l’accensione di un grande falò nel piazzale tra la Chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena e via Stazione, ove si terranno le esibizioni dei vari gruppi partecipanti. Serata presentata e commentata da uno speaker.

L’evento proseguirà sino a tarda notte con balli, musica e la cena servita a tutti i presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *