L’ORISTANESE STEFANO OPPO, NEL CANOTTAGGIO, VINCE IL PREMIO “ATLETA DELL’ANNO”: ED ORA, FOCUS SULL’OLIMPIADE DI TOKYO 2020

ph: Stefano Oppo

Prestigioso premio per il canottiere oristanese Stefano Oppo, reduce da una stagione strepitosa.

Oppo premiato il 30 novembre a Varese durante la Conferenza nazionale degli allenatori della Federazione italiana Canottaggio, con l’attestato di “Atleta dell’anno”. Insieme a lui premiato il compagno di trionfi, il siciliano Pietro Ruta.

A conferire il premio al campione sardo è stato Giuseppe Abbagnale, presidente Fic.

L’atleta di Oristano, del Gruppo Sportivo dei Carabinieri, vanta una lunga serie di successi e importanti piazzamenti: oltre all’argento ai Campionati del Mondo di Linz, che ha permesso la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020, si è classificato quarto ai Giochi Olimpici di Rio 2016 nel Quattro senza Pesi Leggeri ed è tre volte vice campione del Mondo nel Doppio Pesi Leggeri in coppia con Pietro Ruta.

Il suo 2019 ha visto anche l’argento agli Europei di Lucerna nel Doppio pesi leggeri, dopo i bronzi del 2017 e del 2018. Ai Campionati del Mondo, Oppo vanta anche l’oro nell’Otto Pesi Leggeri conseguito nel 2013 a Chungju.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *