“FANGO ROSSO”, UN FILM DI ALBERTO DIANA AL TORINO FILM FESTIVAL: IL 29 NOVEMBRE

evento segnalato da ENZO CUGUSI

Prosegue anche per questa edizione del 37° Torino Film Festival la collaborazione tra la Fondazione Sardegna Film Commission e l’Associazione dei Sardi Gramsci.

Appuntamento per venerdì 29 novembre ore 18 alla Sala 2 del Cinema Massimo , via Verdi 18 a Torino per l’anteprima mondiale del film. Sarà presente il regista.

Il film è scritto e diretto da Alberto Diana e prodotto da Manuela Bono per Slingshot Film ed è stato sostenuto da: RAS – Regione Autonoma della Sardegna, Fondazione Sardegna Film Commission e Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia.

SINOSSI Il fango rosso è il residuo tossico provocato dall’estrazione mineraria. Ricopre le colline del Sulcis, in Sardegna, terra in cui la stupefacente bellezza del paesaggio si scontra con una storia di promesse mancate: il progresso come un miraggio, la politica come un inganno.
Damiano e Mattia trascorrono i loro pomeriggi all’ombra delle rovine minerarie. Hanno poco più di trent’anni ma, quando vagano per i sentieri di campagna, quei capelli sollevati dal vento li fan sembrare due adolescenti. Si arrampicano su muri pericolanti, si nascondono negli anfratti bui, accendono le loro torce alla ricerca di non si sa quale tesoro. Liberi, come due avventurieri in una terra dormiente. All’ora del crepuscolo si siedono e accendono una sigaretta, mentre la notte scende sui fumaioli che svettano sulla riva del mare.
Fango rosso è un viaggio intimo nella decadenza della colonizzazione industriale. Da un paesaggio desolato, tuttavia, sembra emergere una nuova e stravagante bellezza.

BIO Alberto Diana è nato a Iglesias, in Sardegna nel 1989. Laureato in Storia presso l’Università di Cagliari, nel 2015 ottiene il Master in Documentario di Creazione presso l’Università Pompeu Fabra di Barcellona. Dal 2016 è membro del comitato di selezione del Festival di Cinema del Reale – IsReal di Nuoro. Lavora come regista e operatore culturale ed è impegnato nell’associazionismo culturale e cinematografico. Collabora con la rivista online Filmidee. Nel 2016 realizza il cortometraggio documentario, La concorrente, presentato presso numerosi festival nazionali e internazionali e diffuso in streaming nella piattaforma Tënk. Partecipa alla residenza artistica Re-Framing Home Movies presso l’archivio di cinema di famiglia Cinescatti di Bergamo, all’interno del progetto Sillumina della SIAE. Il cortometraggio realizzato, La famiglia, la patria, viene presentato alla 55a Mostra di Pesaro. Nel 2019 realizza il suo primo mediometraggio documentario, Fango rosso, prodotto da Slingshot Films. Nello stesso anno comincia lo sviluppo della sceneggiatura del lungometraggio di finzione Intra Montes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *