SUCCESSI PER “VISIONI SARDE” IN ARGENTINA E ALBANIA: LA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA E’ INSERITA TRA LE MANIFESTAZIONI DELLA XIX SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO

Università di Argirocastro – Teodor Bilushi, Console Onorario d’Italia, presenta VISIONI SARDE
di ENZO CUGUSI

Continua all’estero il percorso fortunato di “Visioni Sarde”2019, la rassegna sbarca in Argentina all’interno della XIX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo manifestazione di rilievo internazionale nata nel 2001 da un’intesa tra il Ministero Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Accademia della Crusca, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. L’iniziativa, che coinvolge oltre agli Istituti Italiani di Cultura anche Ambasciate e Consolati, si propone di valorizzare il ruolo della lingua italiana nell’arte e nella cultura affrontando ogni anno un argomento specifico in conferenze, mostre, spettacoli, incontri con scrittori e personalità. L’edizione di quest’anno, che si è svolta in tutto il mondo dal 21 al 27 ottobre 2019, ha avuto come tema “L’Italiano sul Palcoscenico” ed è incentrata sull’uso dell’italiano nella musica, nel cinema e nel teatro.

In tale ambito a Mar del Plata, il 23 ottobre presso il prestigioso Museo MAR, sono state presentate nove opere di alto livello che, con stili e approcci diversi, sanno immortalare l’attualità toccando temi di valore universale come la migrazione dei popoli, la guerra, la multiculturalità e l’analisi dell’animo umano. Il tutto realizzato in una Sardegna moderna e al contempo ancestrale.

Il 24 ottobre in Albania sempre nell’ambito della XIX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, “Visioni Sarde” è stata proposta a un pubblico composto da giornalisti, docenti e studenti presso il Centro della Cultura Italiana dell’Università di Argirocastro Le proiezioni sono state precedute dai saluti del prof. Teodor Bilushi, Console Onorario d’Italia e Presidente del Comitato Dante Alighieri del comune albanese.

Gli spettatori hanno tributato scroscianti applausi a tutti i nove magnifici cortometraggi made in Sardegna: “Dans l’attente” di Chiara Porcheddu, “Eccomi (Flamingos)” di Sergio Falchi, “Il nostro concerto” di Francesco Piras, “La notte di Cesare” di Sergio Scavio, “Sonus” di Andrea Mura, “Spiritosanto – Holy spirit” di Michele Marchi, “The wash – la lavatrice” di Tomaso Mannoni, “Warlords” di Francesco Pirisi e “L’Unica Lezione” di Peter Marcias.

La rassegna, oltre le tappe italiane ha raggiunto le seguenti città estere:

 Beirut (Istituto Italiano di Cultura),  Tucumán (Circulo Sardo di Tucuman), Mar De Plata (Circolo Sardo), Guelmin (Istituto Italiano di Cultura di Rabat), Ginevra (Circolo Sardo), Buenos Aires (Federazione Sarda),  Melbourne ( Next Generation – Giovani), Perth ( Australia occidentale), Limoges (Società Dante Alighieri), L’Aia (Società Dante Alighieri di Leida e L’Aia), Traunstein (Società Dante Alighieri Traunstein e V.), Zara (Società Dante Alighieri), Lille (Società Dante Alighieri), Betlemme (Società Dante Alighieri), Lugano (Circolo “Sa Berritta”), “Argonauti), Lugano (Comites Lugano Ticino), Nantes (Società Dante Alighieri),  Manchester (Società Dante Alighieri), Graz (Società Dante Alighieri), Oslo (Istituto Italiano di Cultura di Oslo), San Paolo (Comites), Amman ( Società Dante Alighieri), Maracay (Comitato Società Dante Alighieri), Mar del PLata (MardelCiak ! Mostra Italo-Argentina di Cinema Contemporaneo), San Paolo del Brasile ( 3° Italian Film Festival),  San Paolo del Brasile ( Nuova diversa spedizione), Maringà nello Stato del Paranà (Circolo “Gennargentu), Monaco di Baviera (Comites), Argirocastro (Società Dante Alighieri), Cambridge ( La Dante in Cambridge), Lione (Società Dante Alighieri), Clermont-Ferrand (Società Dante Alighieri).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *