RICONOSCIMENTO A ROMA PER SERENA SANNA: ASSEGNATO ALLA RICERCATRICE DI ARBUS IL PREMIO “SCIENZA MADRE AWARD”

di GIANNI VACCA

Ennesimo riconoscimento per la dottoressa Serena Sanna insignita del prestigioso premio “Scienza Madre Award”, istituito dall’Ospedale Spallanzani di Roma giunto quest’anno alla seconda edizione. La ricercatrice di origine arburese svolge la propria attività presso l’Istituto di ricerca genetica e biomedica del CNR di Cagliari e insegna presso il Dipartimento di Genetica all’Università di Gronigen. Il premio Scienza Madre Award viene assegnato ogni anno a tre donne che attraverso il loro lavoro portano avanti la bandiera della ricerca femminile raggiungendo importanti traguardi nello  sviluppo della scienza e della ricerca.
L’attività di Serena Sanna consiste nella ricerca dello sviluppo e nella applicazione di metodi statistici per l’analisi di dati genetici con l’obiettivo di individuare fattori genetici responsabili di malattie complesse quali la sclerosi multipla e le malattie cardiovascolari o la pressione sanguigna. La cerimonia di premiazione condotta da Livia Azzariti si è tenuta presso l’Auditorium dell’Ospedale Spallanzani di Roma alla presenza di numerose autorità del mondo scientifico. Oltre alla dottoressa Serena Sanna,  già premiata lo scorso ottobre con il “Guido Dorso”, altro prestigioso riconoscimento di valore internazionale patrocinato dal Senato della Repubblica, sono state insignite del prestigioso riconoscimento altre due ricercatrici, la dottoressa Cristina Cassetti vicedirettore della Divisione di Microbiologia e Malattie infettive del NIAID di Bethesda (USA) e la professoressa Nahoko Shindo che lavora all’Organizzazione Mondiale della Sanità di Ginevra nella ricerca sulle malattie infettive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *