L’ACCORDO BILATERALE PER LO SCAMBIO DI STUDENTI TRA MELBOURNE E CAGLIARI: LA SODDISFAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE SARDA “SCA” IN AUSTRALIA, PROMOTRICE DEL PROGETTO

ph da sx: Mark Murphy – Preside Collegio Marcellin, Giovanna Ruiu – Tesoriera SCA, Paolo Lostia Presidente SCA, John Di Natale – Capo Dipartimento Lingue Collegio Marcellin e Alfio Camarda – Docente d’Italiano
di PAOLO LOSTIA

Il Circolo Sardo di Melbourne/Australia (SCA) in seguito alla visita del suo PresidentePaolo Lostia a Cagliariper firmare un  “Protocollo d’Intesa ” tra il Convitto Nazionalee il Collegio Marcellindi Melbourne, ha recentemente suggellato l’equivalente documento anchenella metropoli australiana. Questo accordo, finanziato dalla SCA gode anche dell’appoggio del CEDISE – “Diffusione Informazione Sardegna Estero”, da il via ad una concreta sinergia con il Collegio Marcellin, con cui nel recente passato, avendo collaborato con John Di Natale, Capo del Dipartimento Lingue ​​e Alfio Camarda, docente d’Italiano, ha portato avanti numerosiProgetti di successo relativi alla SCA e il Centro Assisi – Casa di Riposo per Anziani Italiani, dove ha la sede la SCA.Il Collegio Marcellin ha riconosciuto che i suoi attuali programmi di scambio di studenti, che già includono l’Italia, la Cina e l’Indonesia, sono stati incrementati da questo recentee positivo accordo. Da quest’anno la SCA garantirà a tempo indeterminato un finanziamento per inviare uno o più studenti, per oltre un mese in Sardegna per approfondire il percorso di conoscenza legato alla lingua e alla cultura, presso il Convitto Nazionale di Cagliari, intitolato a Vittorio Emanuele II.Allo stesso tempo gli studenti sardi verranno ospitati in Australia presso il Collegio Marcelindi Melbourne.

Il progetto aveva visto la luce circa due anni fa su volere del segretario onorario della SCA Angelo Ledda. In tutto questo periodo il sodalizio degli emigrati sardi di Melbourne ha creato un gruppo di lavoro per sviluppare l’idea che oggi trova concretezza. Fra loro PaoloLostia presidente SCA, lo stesso Angelo Ledda, Ylenia Useli- Vice Presidente della SCA e Mariangela Prib componente del Direttivo della SCA. Fondamentale per lo sviluppo del programma e stato l’appoggio da Cagliari di Aldo AleddaPresidente e Francesca Mazzuzi Vice Presidente – CEDISE, Cristina Marrase Gianfranco Biti.Per Lostia, la consegna dell’assegno da $ 6.000 per questa iniziativa è un riconoscimento dell’importante ruolo dello SCA nella diffusione della cultura e delle tradizioni sarde e australiane. Il prossimo mese di agosto dovrebbe arrivarecosì il primo studente da Cagliari che sarà ospite del Collegio Marcellin, mentre a novembre uno studente della scuola di Bulleen partirà per la Sardegna. Mark Murphy – Preside del Collegio Marcellin, veicolando la canzone delpopolare cantautore australiano Paul Kelly intitolata “Fromlittle things, big things grow / “Dalle piccole cose crescono grandi cose”, ha sottolineato con grande soddisfazione come questo nuovo dialogo tra il Collegio Marcelline il Convitto Nazionale potrebbesfociare in qualcosa di molto importante, comeun possibile “gemellaggio”culturale e linguistico tra Cagliari e Melbourne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *