FOCUS SU ELEONORA D’ARBOREA E UNA MOSTRA CONTRO L’INQUINAMENTO DEI MARI: “SA DIE DE SA SARDIGNA” A MONZA CON LA PRESENZA DELL’ONOREVOLE STEFANO MAULLU

Il circolo “Sardegna” di Monza ha dedicato alla figura di Eleonora d’Arborea la ricorrenza de “Sa die de sa Sardigna””.  Lo ha fatto in occasione di un convegno nel capoluogo brianzolo con l’inaugurazione di una mostra contro l’inquinamento dalla plastica che tanto mette in difficoltà i nostri mari. Nell’occasione hanno presieduto l’evento il presidente Salvatore Carta, il vice presidente Ofelia Usai e l’onorevole Stefano Maullu.

Il dibattito ha investito la tematica globalmente con un  excursus sulla situazione in ogni angolo del pianeta.

Il problema non è di facile soluzione e Maullu ne ha illustrato la delibera del Parlamento Europeo che dal 2021, vieta in tutti gli stati Europei, l’uso della plastica per i piccoli utensili giornalieri  quali i piatti, i bicchieri, i cotton fioc solo per fare alcuni esempi. La raccolta differenziata e il riciclaggio della plastica, può essere una soluzione, derivata anche dall’educazione civica, per non buttare i rifiuti inquinanti nell’ambiente, come ha sottolineato il già Presidente della ex Circoscrizione 3 di San Rocco, Pietro Zonca, il quartiere più popoloso di Monza.

Un buffet con enogastronomico della Sardegna ha concluso la mattinata culturale e d’amicizia tra la Brianza e la Sardegna. La Mostra Itinerante, dopo Monza, dove sarà esposta sino al 31 maggio, sarà a Concorezzo in Villa Zoia, nell’ambito della Festa Popolare Sarda del 21, 22 e 23 Giugno 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *