“SCHIZZALORU – BRIGANTINI E SCIABECCHI”: LA FORZA ASSOLUTA DELLA VERITA’. A TORINO IL 17 APRILE CON L’ASSOCIAZIONE “GRAMSCI”

di ENZO CUGUSI

Spettacolo teatrale con musica dal vivo a cura dell’Associazione dei sardi “Gramsci” al Polo del 900, via del Carmine 14 Torino. Mercoledì 17 aprile – ore 19.00Ingresso gratuito

 “Schizzaloru” è un termine sardo che fa riferimento agli schizzi d’acqua con cui Gramsci si divertiva a far veleggiare brigantini e sciabecchi.

L’assunto su cui si fonda lo spettacolo, partendo e ritornando alle parole dette da Gramsci è che il destino della sua vita, si sia delineato negli anni dell’infanzia.

I giochi richiamati nel titolo, evidenziano il legame profondo con la Sardegna, che Gramsci non a caso, userà, richiamando l’infanzia appunto, come metafora per leggere la vita o meglio per spiegare i concetti di giustizia, di impegno, di uguaglianza, e quindi la storia e la politica, ai propri figli bambini.  

In scena a raccontare questo Gramsci nei panni di una cantastorie è la cantautrice Chiara Effe. 

Gli interpreti

Rita Atzeri e Franco Siddi, così come Chiara Effe, sono professionisti dello spettacolo, noti nella scena isolana. 

Il vero protagonista di questo lavoro è Luca Lai, di Perdasdefogu. Luca inizia il suo percorso in teatro grazie ad un progetto del Cada Die Teatro, il progetto migranti, finalizzato a fornire alla disabilità (sia essa fisica che psichica) voce ed espressione. Qui nasce la passione di Luca   coltivata, poi, grazie ad un progetto speciale di Pixel Multimedia in collaborazione con la Compagnia Il Crogiuolo.

Con il patrocinio di: Polo del 900 – Fondazione Istituto Piemontese A.Gramsci – Cgil- Anpi –

 Il Crogiuolo – Pixel Multimedia e Associazione dei Sardi Gramsci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *