IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI RAKOVSKI IN BULGARIA: IL CIRCOLO “SARDICA” DI SOFIA COL CORO POLIFONICO MONTALBO DI SINISCOLA

di PAOLO ARMOSINI

Nei primi tre giorni di marzo, si è svolto a Rakovski in Bulgaria il Festival Internazionale КУКОВЕ nell’area balcanica e secondo solo a quello di Pernik dello scorso gennaio, grazie alla collaborazione e all’interessamento del Circolo Sardica di Sofia, gemellato con la città di Rakovski, per la promozione della Sardegna in terra balcanica, anche quest’anno la stessa era presente col coro Polifonico “ Montalbo “ di Siniscola, compagine canora che nasce nel 2006; il gruppo formato da 20 elementi, 5 bassi primi, 5 secondi, 5 baritoni e 5 tenori, diretto dal Maestro Gianpaolo Silloni, presenti all’evento nell’occasione solamente sedici componenti; sul palco allestito in Piazza Europa, il gruppo di artisti di Siniscola ha dapprima sfilato col costume tradizionale, per poi esibirsi sul palco con brani del proprio repertorio, l’esecuzione dei canti è stata seguita dal numeroso pubblico presente proveniente da tutta la Bulgaria e da altri paesi europei. Ricordiamo alcuni brani eseguiti dal coro a Rakovski in piazza Europa e in chiesa : Bella si cheres bennere, su nugolesu, sas cosas bellas de su coro, nanneddu meu oltre a due nuove composizioni del Maestro Silloni isposos e gloria, bellissima l’esecuzione della famosa Deu ti salvet Maria, oltre ad altre del repertorio. Ambiziosi i progetti di Alfredo Pais, rappresentante del gruppo, che cerca col coro baronese,  gruppo molto affiatato,  di creare un ponte tra il passato e il futuro studiando un percorso che non si scosti dall’attualità,  “ musicando “ e valorizzando testi e componimenti di poeti e scrittori della Baronia, ricordiamo il contributo dello stesso corista Enea Poddie; significative le partecipazioni del Coro della Baronia a manifestazioni nazionali Alta Pusteria International Choir Festival o internazionali in Germania e Inghilterra, e la collaborazione col gruppo danese Panumkoret.

Dopo le esibizioni il consueto scambio di doni da parte del gruppo isolano e i rappresentanti della municipalità di Rakovski il Sindaco Pavel Gugherov e il suo vice che si sono complimentati col coro per le esibizioni e ringrazianto il Circolo Sardica di Sofia col quale la città e gemellata, per il continuo impegno e ormai unico riferimento tra la Sardegna e la Bulgaria, per il circolo era presente Paolo Armosini.

Nella tre giorni di permanenza del Coro in Bulgaria, visita alla città di Plovdiv ( città europea della cultura insieme a Matera per il 2019 ), e la Capitale Sofia, da segnalare il grande successo riscosso per le esibizioni “ improvvisate “ dal Coro nei ristoranti o nei posti pubblici, performances molto apprezzate dai bulgari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *