SASSARI NON OTTIENE L’OTTAVA VITTORIA CONSECUTIVA: LA DINAMO CEDE A VARESE PER 84-73

ph: Carter

La Dinamo Banco di Sardegna cede nella sfida della 2° giornata di ritorno del campionato nella prima delle due partite in programma con la Pallacanestro Varese. Gli uomini di coach Esposito subiscono la partenza sprint dei lombardi (21-14) per poi riportarsi a contatto nella seconda frazione. Ma Varese piazza un break di 16-0 tra secondo e terzo quarto che segna l’andamento della partita. Dal 23’ i giganti inseguono ma non trovano la rimonta, complici anche le alti percentuali al tiro dei padroni di casa: la sfida finisce 84-73, con lo stesso scarto del match di andata vinto dal Banco.

Coach Esposito manda in campo McGee, Carter, Gentile, Thomas e Cooley, Varese risponde con Archie, Avramovic, Scrubb, Cain e Moore. I padroni di casa aprono le danze con Avramovic e Scrubb, Thomas mette i primi punti a referto per i sassaresi insieme a Cooley. Varese trova il primo allungo con Avramovic e Cain, Sassari risponde con Carter e Gentile: Cooley riporta i suoi a un possesso di distanza. La reazione lombarda firma un break da 7-2 che chiude la prima frazione 21-14. Due bombe di Tambone portano Varese avanti in doppia cifra, Polonara sblocca i biancoblu dalla lunga distanza insieme a Carter. Cooley domina nel pitturato e diventa un rebus per la difesa biancorossa e accorcia le distanze. Carter e Gentile riportano il Banco a -1, ma un parziale di 12 punti dell’Openjobmetis chiude il primo tempo 46-33. Al rientro dalla pausa lunga i padroni di casa continuano la loro corsa e allungano il break fino al 16-0. Cooley e Gentile suonano la carica e provano a ricucire. Thomas e Spissu si uniscono alla causa ma Varese resta in controllo e dopo 30’ è avanti di 15 (70-55). In avvio dell’ultimo quarto i ragazzi di coach Esposito si riportano a -10 con un canestro di Thomas. Ma, complice un tecnico sanzionato alla panchina isolana, i padroni di casa si riportano avanti con Moore, Archie e Avramovic. Thomas e McGee conducono l’ultimo tentativo di rimonta, canestro and one di Carter per il -10. Varese però chiude la partita con un break della coppia Avramovic-Cain, la sfida si chiude 84–73.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *