BASKET, LA DINAMO REGOLA VARESE PER 71-60: PRIMA VITTORIA IN CAMPIONATO PER LA COMPAGINE SASSARINA

ph: Bamforth

Vittoria! La Dinamo Banco di Sardegna conquista la sfida della 2° giornata di regular season e mette in cassaforte i primi due punti in campionato. Dopo un avvio contratto i ragazzi di coach Esposito, trascinati da un super Scott Bamforth a referto con 24 punti, trovano il break e si portano in vantaggio in doppia cifra. Nel secondo tempo Varese si riporta a contatto ma i giganti sono bravi a ricacciare indietro i lombardi. I giganti conquistano la prima vittoria in campionato per 71-60 con quattro uomini in doppia cifra: top scorer Scott Bamforth, a referto con 24 punti 8/13 al tiro, 5 falli subiti, 3 assist e 24 di valutazione. Doppia doppia per Rashawn Thomas: per lui 10 punti e 15 rimbalzi, 6 falli subiti e 5 assist per un totale 24 di valutazione. Bene Achille Polonara che ha chiuso con 15 punti, 5/6 da due, 8 rimbalzi e 4 falli subiti. Determinante nella reazione del terzo quarto Stefano Gentile, autore di tre bombe che hanno ricacciato indietro Varese: per il giocatore originario di Maddaloni 12 punti a segno. Debutto positivo per Luciano Parodi: il play uruguaiano di passaporto italiano ha segnato i primi punti in maglia Dinamo e distribuito 5 assist ai compagni. Starting five biancoblu con Bamforth, Petteway, Pierre, Thomas e Cooley, Varese risponde con Archie, Avramovic, Scrubb, Caine e Moore. Avvio contratto delle due squadre, Varese si iscrive per prima a referto con Avramovic. Gentile e Thomas rompono il ghiaccio piazzando il primo break, i lombardi rispondono con Moore e Cain. La stoppata di Petteway su Avramovic fa saltare sulle seggiole i cinquemila del PalaSerradimigni. Bamforth punisce gli avversari con due bombe dalla stessa mattonella: Cooley scrive il +10 nel pitturato. Canestro and one di Polonara e dopo 10’ il Banco avanti 16-8. Bamforth continua a bombardare dalla lunga distanza e si porta in doppia cifra. Moore e Scrubb provano ad accorciare: reazione isolana con il 2+1 di Polonara e Cooley. Il canestro di Petteway manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 31-18. Al rientro dall’intervallo lungo è Alksa Avramovic, pretoriano di coach Caja, a condurre in solitaria la rimonta biancorossa: la guardia serba riporta i suoi dal -13 a un possesso di distanza. La reazione biancoblu non si fa attendere: il duello tra Bamforth e Avramovic appassiona i presenti. Il giocatore originario di Albuquerque piazza il controbreak che permette ai suoi di tenere la testa avanti. È Stefano Gentile a trascinare i suoi: il numero 22 infila tre bombe che scrivono 52-45 al 30’. Nell’ultima frazione gli uomini di coach Esposito scrivono il +10 con Bamforth, Thomas e il primo canestro in maglia Dinamo di Parodi (60-50). Moore conduce l’ultimo tentativo di rimonta di Varese, ma i biancoblu rispondono con solidità trascinati da Polonara e Bamforth. La sfida finisce 71-60.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *