VENTENNALE IN ARTE PER IL CIRCOLO “GRAZIA DELEDDA” : LA MOSTRA NELLA CHIESA SANTA CATERINA DI PISA DAL 5 AL 14 OTTOBRE

di GIOVANNI DEIAS

L’Associazione è lieta di presentare la mostra che esporrà i dipinti di – Jenny Atzeni artista cagliaritana che ama giocare coi colori fin da quando era piccola. Di professione fa il medico chirurgo ma nei momenti di riposo, con pennelli e colori si dedica all’acquerello, la sua tecnica pittorica preferita. Probabilmente così riesce a liberarsi della sofferenza umana con cui entra in contatto quotidianamente.

L’amore per la città e la sua isola ma anche la tensione ideale verso l’universo tutto è la fonte di ispirazione che da vita alle forme stilizzate e alle sfumature che caratterizzano le sue creature.

– Laboratorio di ricamo, ll ricamo è una nobilissima forma d’arte e di espressione, che purtroppo oggi rischia di essere relegata in una pericolosa zona d’ombra, preludio di un doloroso oblio, per il predominio imperante di un mondo sempre più tecnologico che per molti aspetti tende a livellare e addirittura ad appiattire. Si impone quindi la necessità di conservare il grande patrimonio racchiuso in questa preziosa arte e di diffonderne la conoscenza. Questo è lo scopo primario del Laboratorio di ricamo costituito da più di un decennio all’interno dell’Associazione Culturale Sarda “Grazia Deledda” e diretto da Gilda Cefariello Grosso.

– Grilli Sauro è un imprenditore pisano che si riaffaccia al mondo dell’arte negli ultimi anni consolidando passioni giovani! Stimola la sua creatività e apprende nozioni con svariati corsi di formazione dall’iconografia presso l’istituto teologico Beato Niccolò Stenone di Pisa, alla pittura e scultura presso il Liceo Artistico Statale Russoli di Pisa e arte orafa presso il Laboratorio il Carato di Cascina.

Artista poliedrico sempre alla ricerca di sperimentazione combina le varie arti e tecniche con una predilezione per l’utilizzo della resina epossidica.

– Antonio Baragone è di Bosa ed è un ex dipendente in pensione della Polizia di Stato. Il suo talento artistico era evidente da quando era ancora ragazzo e negli ultimi anni si è potuto esprimere e dedicare all’arte con più tempo perfezionando la tecnica. Le sue opere sono realizzate prevalentemente con il riciclo del legno e di altri materiali..

La mostra sarà inaugurata il 5 ottobre, alle 17. Un grazie di cuore a Don Francesco, Parroco della Chiesa di Santa Caterina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *