AGLI EUROPEI DI CANOTTAGGIO A GLASGOW, L’ORISTANESE STEFANO OPPO E’ MEDAGLIA DI BRONZO

ph: Stefano Oppo e Pietro Ruta

E’ di bronzo la medaglia che Stefano Oppo porta a casa dai campionati europei di canottaggio di Glasgow. L’atleta oristanese sale ancora una volta sul podio al termine di un’ottima prestazione che però non è bastata a spingerlo ancora più su nella finale che si è disputata il 5 agosto. Il “due senza pesi leggeri” era tra le imbarcazioni da tenere d’occhio nella gara che vedeva l’equipaggio norvegese partire favorito. E in effetti il duo nordico Strandli-Brun non ha tradito le attese. Stefano Oppo e Pietro Ruta sono partiti fortissimi e hanno preso la testa, ma i norvegesi hanno rimontato e già prima di metà gara hanno imposto il loro ritmo che li ha poi portati a vincere la gara con largo vantaggio. Il problema è che si è messa in mezzo anche la temuta Irlanda che nella seconda frazione di gara ha passato gli azzurri i quali sono stati però capaci di rimontare e arrivare al testa a testa finale che però ha premiato gli avversari per appena 48 centesimi.

E così è bronzo per Stefano Oppo che prosegue un 2018 sinora da incorniciare, dove, oltre al titolo italiano, ha portato a casa anche la vittoria nella tappa di Coppa del mondo di Linz. Adesso l’obiettivo del cannottiere oristanese si sposta su Plovdiv in Bulgaria che ospiterà a settembre i campionati mondiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *