LA MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI PITTURA A PERNIK IN BULGARIA: L’ARTE DI GISELLA MURA PER LA SARDEGNA CON IL CIRCOLO “SARDICA” DI SOFIA

con Gisella Mura i membri dell'Associazione Sardica di Sofia

di Paolo Armosini

Si è concluso il 10 ottobre il plener internazionale di pittura di Pernik, giunto quest’anno alla sua 27.ma edizione; anche questa edizione ha visto il Circolo Sardica di Sofia protagonista della riuscita di questa manifestazione internazionale che vede gli artisti cimentarsi con la creazione di due quadri, in questa edizione erano pittori provenienti dall’Estonia, dalla Turchia, dalla Russia, dall’Italia oltre a famosi artisti bulgari. L’Italia e la Sardegna, sono state  rappresentate degnamente dalla pittrice Sarda Gisella Mura nota in Italia e all’estero, che con la sua pittura definita “neoclassicismo pop con sfumature gotiche”, ha realizzato tre opere con le quali ha voluto rappresentare, ancora una volta, il forte legame che lega la Sardegna alla Bulgaria; tema del primo quadro  l’accostamento e la somiglianza tra le maschere sarde dei Mamuthones e i Kukeri (maschera tipica bulgara), la seconda tela un bellissimo viso di donna Santa Cristina, da qui il nome del Pozzo Sacro della Sardegna, che rappresenta il culto delle acque come pure, nell’intendimento dell’artista il Pozzo Sacro di Garlo ubicato a pochi chilometri da Sofia, per finire la terza opera a tema libero che potremo chiamare “ l’occhio “.

Come è consuetudine, tutti gli artisti hanno donato le opere al Comune di Pernik che le espone nel Museo della cittadina mineraria; chiaramente in contemporanea con l’avvenimento di Pernik, la sede del Circolo Sardica ha avuto l’onore di ospitare la mostra dell’artista sarda dove appunto si esponevano  diverse opere che il pubblico accorso per tutta la settimana ha veramente apprezzato.

Un ringraziamento a S.E.Stefano Baldi, Ambasciatore d’Italia a Sofia, mentre all’inaugurazione della Mostra presso la sede del Circolo Sardica, oltre al numeroso pubblico, erano presenti il presidente e il vice del Circolo Gianfranco Vacca, Alessandro Calia e Paolo Armosini,  come istituzioni patrocinanti la Direttrice dell’Istituto di Cultura Italiano a Sofia Dottoressa Luigina Peddi, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria col presidente Marco Montecchi e la Signora Rosa Cusmano. 

Una risposta a “LA MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI PITTURA A PERNIK IN BULGARIA: L’ARTE DI GISELLA MURA PER LA SARDEGNA CON IL CIRCOLO “SARDICA” DI SOFIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *