I SUCCESSI DI SAMUELE MURA CHE DA JERZU SI E’ TRASFERITO A LONDRA: VACANZA OMAGGIO PER CELEBRARE IL SUCCESSO SUL LAVORO

ph: Samuele Mura

di Manuel Mura

Non è una sorpresa che nel mondo virtuale dei social network nascano continuamente nuove tendenze. Non fa eccezione l’Inghilterra, dove da tempo spopolano i Vlog,  una sorta di  video-diari online. Samuele Mura,  ventinovenne jerzese ma londinese d’adozione, in terra britannica sta costruendo la sua fortuna. Nella capitale ha fondato la Traslo Service ltd, azienda di traslochi e trasporti che ad oggi conta  dieci dipendenti e un fatturato di mezzo milione di euro all’anno. Il giovane jerzese, in sintonia con la moda social del momento e ispirato dal proprio lavoro, già da diverse settimane sta caricando sulle piattaforme virtuali Facebook e Youtube, i propri Vlog, come reale testimonianza in presa diretta dei traguardi raggiunti, della crescita e degli obiettivi  della propria impresa. L’appuntamento ècon Samuele è tutti i venerdì pomeriggio nella sua pagina Facebook “Samu’s Vlog”. I Vlog delle ultime settimane sono stati caratterizzati dal mistero. Solo la settimana scorsa è stato rivelato lo scopo dei video:  la Traslo Service ltd è diventata sponsor ufficiale del Crystal Palace, una squadra calcistica con sede nel quartiele Croydon della metropoli inglese che attualmente milita nella Premier League, l’equivalente della Serie A italiana. I cartelloni dell’azienda saranno presenti a bordo campo durante le partite giocate dalla squadra londinese. Per celebrare l’inizio di questa prestigiosa collaborazione, l’imprenditore jerzese ha deciso di lanciare su Facebook un contest aperto a chiunque. Le regole sono semplici: basta un like al Vlog n°7, online nella pagina “Samu’s Vlog”, un commento sotto allo stesso video con l’hashtag #aLondraconTraslo e il tag di due propri amici. In palio un viaggio di due giorni a Londra con albergo incluso e due biglietti per la partita Crystal Palace – Leicester (campioni in carica della Premier League) del prossimo 15 aprile, alla quale si parteciperà accompagnati dallo stesso Samuele. Fra tutti coloro che seguiranno queste semplici regole verranno sorteggiati in maniera imparziale tre finalisti tra i quali, in base ad un sistema meritocratico, verrà decretato il vincitore finale. L’imprenditore si dichiara profondamente soddisfatto dell’obiettivo raggiunto. «Questo è il momento di festeggiare l’importante traguardo che la mia azienda ha raggiunto, ma siamo solo all’inizio. Ci sono ancora tanti progetti in ballo e la mia corsa è solo all’inizio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *