STREPITOSA DINAMO SASSARI, BATTE IL PARTIZAN BELGRADO E RAGGIUNGE UN TRAGUARDO STORICO: LA CONQUISTA DEI PLAY OFF IN CHAMPIONS LEAGUE


Ci voleva la partita perfetta per centrare il secondo obiettivo stagionale, la qualificazione ai playoff di Basketball Champions League: i giganti non si sono tirati indietro e nella sfida da dentro-fuori si sono imposti sul Partizan Belgrado. Gli uomini di Federico Pasquini hanno messo a segno una prestazione corale con tanti protagonisti: a partire dal duo David Bell (20 pt) e Rok Stipcevic (23 pt, 3as, 5 falli subiti), 43 punti in due, un inossidabile Dusko Savanovic (18 pt, 4 rb, 6 falli subiti). Ma a vincere sul parquet del PalaSerradimigni è soprattutto un gruppo affamato e unito, determinato a conquistare la vittoria giocando insieme e senza paura. 

Ultima sfida della regular season di Basketball Champions League al PalaSerradimigni. Un match do or die che vale il biglietto per i playoff di coppa: quaranta minuti per scrivere una nuova pagina di storia biancoverde. Una pagina da scrivere tutti insieme: i giganti sul campo e l’immenso popolo biancoblu sugli spalti. I tifosi e gli sponsor hanno risposto presente alla chiamata del club facendo registrare il sold out per una sfida dal sapore di finale.

 Coach Pasquini manda in campo Bell, Lacey, Devecchi, Sacchetti e Lydeka, coach Dzikic risponde con Robinson, Vrabac, Majstorovic, Bircevic e Pot. Una bomba di Trevor Lacey solleva il sipario sulla sfida, gli ospiti provano a scappare via con un break di 10 punti. La reazione biancoverde si innesca con Sacchetti in lunetta e Lydeka nel pitturato. L’apporto di un grande Dusko Savanovic dalla panchina permette ai giganti di mettere la testa avanti. Vramac dalla media chiude il primo quarto 19-22. Nella seconda frazione i giganti si impongono con un break di 10 punti firmato dal duo Stipcevic-Savanovic, gli ospiti provano ad accorciare le distanze. Ma anche Bell si unisce alla causa e sigla il +10. Vrabac e Pot accorciano in chiusura, si va negli spogliatoi sul punteggio di 51-42. Al rientro dall’intervallo lungo il Partizan si riporta in parità con un break di 9 punti. Reazione sassarese con i giganti a bombardare dall’arco con Sacchetti, Bell e Lacey. Uno strepitoso Stipcevic, già a quota 20 punti, conduce i suoi in vantaggio in doppia cifra. Accorciano gli ospiti con le triple di Andric e Bircevic (72-63). In avvio dell’ultimo quarto i giganti vogliono chiudere la sfida e lo fanno con Lawal, Savanovic e Bell. Le due bombe di D’Ercole mettono il sigillo sulla vittoria. La Dinamo passa il turno e conquista i playoff di Basketball Champions League. Al PalaSerradimigni finisce 99-85.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *