SI ALLUNGA LA STRISCIA POSITIVA DELLA DINAMO SASSARI E QUARTA VITTORIA CONSECUTIVA: VITTORIA A VARESE PER 76-83

ph: Lollo

La Dinamo Banco di Sardegna prosegue la striscia positiva e centra la quarta vittoria consecutiva in campionato: i giganti battono l’Openjobmetis Varese al PalaA2 di Masnago, condotti da un superlativo Rok Stipcevic. Dopo 20’ in perfetto equilibrio le due squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 42 pari: i ragazzi di Federico Pasquini trovano nella terza frazione l’energia e l’aggressività per mettere la testa avanti al 30’ e trovare il break nell’ultima frazione che vale la vittoria.
Mvp indiscusso un Rok Stipcevic in grande spolvero autore di 21 punti con 8/8 dalla lunetta, 6 rimbalzi, 3 assist e 29 di valutazione nei suoi 27 minuti in campo. Doppia cifra anche per David Bell (13 pt), determinante nel primo tempo, bene Brian Sacchetti (10 pt, 5 rb) che scrive 3/3 dall’arco. Ottimo apporto dalla panchina di Josh Carter, autore di 9 punti con 3/4 da tre e Lollo D’Ercole, a segno con due bombe fondamentali nella quarta frazione. Tau Lydeka raggiunge quota 800 rimbalzi catturandone 5 contro i lombardi.

Coach Pasquini manda in campo Bell, Lacey, Devecchi, Sacchetti e Lydeka, coach Caja risponde con Johnson, Anosike, Maynor, Ferrero ed Eyenga. È l’ex di giornata Christian Eyenga ad aprire le danze dalla lunetta, per i sassaresi rispondono Lacey e Bell. Lydeka e Sacchetti firmano il primo allungo biancoblu. Ferrero tiene a contatto l’Openjobmetis ma i giganti si portano fino a +5 con Stipcevic e Lawal. I liberi di Cavaliero chiudono la prima frazione 24-25. Ad aprire il secondo quarto c’è la bomba di Carter, un break di Avramovic sigla il sorpasso dei lombardi. Controsorpasso sassarese con il duo Lacey-Stipcevic. Un super Kangur riporta la parità sul parquet, i padroni di casa provano a scappare via ma Lydeka chiude il primo tempo 42 pari. Al rientro dall’intervallo lungo l’Openjobmetis mette la testa avanti con un 2+1 di Maynor, risponde il capitano Devecchi con la schiacciata in contropiede. Varese si porta fino a +5 con Anosike e Avramovic. Reazione sassarese con Carter e Savanovic dall’arco, Stipcevic in lunetta firma il sorpasso (61-62). Le triple di Carter, Stipcevic e D’Ercole permettono alla Dinamo di allontanarsi, non ci stanno i padroni di casa che si riportano a contatto con Kangur ed Eyenga. I biancorossi condotti da Eyenga si riportano a un possesso di distanza con un break di 6 punti dell’ala congolese. Brian fa 1/ 2 in lunetta e la bomba di Stipcevic in angolo non sbaglia: è il play croato ad infilare i due liberi che mettono il sigillo sulla quarta vittoria in fila in campionato. Al PalaA2 finisce 76-83.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *