SI CHIUDE IL VI CONGRESSO F.A.S.I. CON LA NOMINA DEL NUOVO ESECUTIVO: SECONDO MANDATO DA PRESIDENTE PER SERAFINA MASCIA

ph: Renzo Caddeo, Serafina Mascia, Tonino Mulas

di Massimiliano Perlato

L’elezione del nuovo Esecutivo F.A.S.I. è stato preceduto da una sentita quanto partecipata relazione finale della presidente uscente Serafina Mascia che ha trattenuto incollate le persone alle loro poltrone sino alla parola di chiusura. Un passaggio intenso, minuzioso  e fortemente coinvolgente in cui sono stati raccontati cinque anni di storia del mondo dell’emigrazione sarda organizzata. Dalle iniziative portate a termine, ai progetti felicemente conclusi, all’altalenante rapporto con le Istituzioni sarde, con cui spesso si è raggiunta una sinergia d’intenti, a fronte di momenti particolarmente complicati legati alla questione del ritardo dell’erogazione delle risorse necessarie per sviluppare l’attività culturale. Alle numerose iniziative parallele che hanno visto la F.A.S.I. sempre in prima linea sui trasporti, sull’emigrazione che non finisce, sulla limba solo per fare gli esempi più palesi. Serafina Mascia ha voluto regalare un sentito tributo a Pinuccio Sciola, scultore di San Sperate, recentemente scomparso. L’artista ha spesso partecipato iniziative dei circoli sardi dove ha tenuto mostre in cui ha fatto parlare le sue pietre, lasciandole di volta in volta, testimoni della sua presenza nei territori in cui hanno fatto sentire “la loro voce”. In chiusura del suo intervento la Mascia ha salutato i partecipanti, la stampa e gli ospiti congressuali, chiamando sul palco per una standing ovation finale, coloro che hanno costituito l’Esecutivo uscente in quest’ultimo lustro, lavorando attivamente al suo fianco.

Successivamente è stato eletto il nuovo Esecutivo a seguito delle votazioni dei 234 ai delegati aventi diritto.

Presidente: SERAFINA MASCIA (Padova)

Vice Presidente Vicario: MAURIZIO SECHI (Gattinara)

Vice Presidente: PAOLO PULINA (Pavia)

Membro Esecutivo: GEMMA AZUNI (Roma)

Membro Esecutivo: ANTONELLO ARGIOLAS (Magenta)

Membro Esecutivo: BASTIANINO MOSSA (Piacenza)

Membro Esecutivo: RITA DANILA MURGIA (Torino)

I candidati che non hanno ottenuto il numero sufficiente di voti per arrivare all’Esecutivo sono stati ANTONIO PIRISI, MASSIMO COSSU E GIANNI CASU.

Prenderanno parte al nuovo Esecutivo F.A.S.I. i coordinatori giovani e donne che sono stati eletti durante al VI Congresso di Quartu Sant’Elena:

Coordinamento nazionale giovani: MATTIA LILLIU (Firenze)

Coordinamento nazionale donne: FRANCESCA CONCAS (Firenze)

E i quattro coordinatori territoriali:

Coordinatore circoscrizione nord ovest: RENZO CADDEO (Rivoli)

Coordinatore circoscrizione Lombardia: GIUSEPPE TIANA (Lecco)

Coordinatore circoscrizione nord est: MARIO LEDDA (Fiorano Modenese)

Coordinatore circoscrizione sud: SIMONE PISANO (Livorno)

Parteciperanno agli Esecutivi F.A.S.I. i Presidenti che hanno fatto la storia recente della F.A.S.I.

Presidente Onorario: TONINO MULAS (Milano)

Presidente Emerito: FILIPPO SOGGIU (Pavia)

3 risposte a “SI CHIUDE IL VI CONGRESSO F.A.S.I. CON LA NOMINA DEL NUOVO ESECUTIVO: SECONDO MANDATO DA PRESIDENTE PER SERAFINA MASCIA”

  1. Complimenti e auguri di Buon lavoro a tutto l’ Esecutivo FASI .
    Gli interventi dei politici e degli amministratori sardi intervenuti durante il Congresso sono stati in gran parte deludenti e ” MIOPI ” rispetto ai tantissimi e seri problemi economici che continua vivere la Sardegna, i suoi Comuni ed il suo popolo.

  2. Congratulazioni! I volti eletti sono nuovi e rinnovatori. Rappresentano davvero la novità del mondo della Fasi. Sono proprio il simbolo della emigrazione, della emancipazionee del rinnovamento per la Sardegna. Mi dispiace solo per l’amico Pirisi che è caduto nella trappola dei non eletti ma sono felice per Collu che si è fatto dare l’estrema unzione dal vescovo prima del rinnovamento.

  3. Sinceramente , pur avendo letto e osservato bene , volti nuovi non ne ho visto e di giovani neanche l’ ombra.
    Allora cosa dirvi ? augurios a chent’annos .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *