AD OZIERI SINO AL 18 SETTEMBRE PER I FESTEGGIAMENTI DELLA BEATA VERGINE DEL RIMEDIO

nella foto di Gigliola Marongiu, il costume tradizionale del gruppo folk Beata Vergine del Rimedio.

di Maria Vittoria Dettoto

I festeggiamenti in onore della Beata Vergine del Rimedio entrano da oggi nel vivo e proseguiranno sino a tutta la giornata di domani e domenica 18.

Dopo 9 giorni di messe in suffragio della Madonna tenutesi nei giorno scorsi presso la chiesa dei Cappuccini da oggi si parte da oggi anche coi festeggiamenti civili:alle 18 spettacolo di musica leggera presso i giardini del Cantaro e alle 21 si rinnova la tradizione dell’Usignolo di Sardegna, giunto alla 40• edizione presso Piazza Carlo Alberto.

Sabato 17 a partire dalle 18 ai giardini del Cantaro, concerto di musica anni 60-70 e a partire dalle 21.30 in piazza Carlo Alberto “Pino e gli anticorpi” e le “Sheila’s Angels”.

Domenica  a partire dalle 18 musica leggera presso i giardini del Cantaro e dalle 21.30 in piazza Carlo Alberto esibizione dei Bandiera Gialla.

Ma i festeggiamenti in onore della Beata Vergine del Rimedio sono in primis religiosi e culmineranno con la processione della statua della Madonna presso le vie di Ozieri domenica dalle ore 18 circa partendo dalla Chiesa dei Capuccini.

La processione verrà accompagnata dalla sfilata dei gruppi folk provenienti dalle varie parti della Sardegna.

Collateralmente a questi eventi si svolgerà una gara di scacchi domenica mattina e altre manifestazioni che coinvolgeranno tutta la città.

Per ulteriori informazioni in merito agli orari delle messe e maggiori dettagli sulle strutture ricettive nelle quali mangiare e dormire, rimando al sito del Comune di Ozieri www.comune.ozieri.ss.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *