LA XXXV EDIZIONE DE “L’ISOLA CHE C’E’ – SARDEGNA INCONTRA ROMA” DAL 30 SETTEMBRE AL 2 OTTOBRE: FRA I PREMIATI ANCHE “TOTTUS IN PARI”


di Giorgio Ariu – Gia Comunicazione

Il mio apprezzamento per questa iniziativa che avvicina due culture di grande spessore per il nostro Paese. Una splendida occasione per conoscere “L’Isola della lunga vita”e apprezzare le sue ricchezze paesaggistiche, culturali, artigianali e culinarie.

Così il Presidente del Senato Pietro Grasso su “L’Isola che c’è –Sardegna Incontra Roma” che si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre prossimi per promuovere per il 35esimo anno le eccellenze della nostra Terra. Due grandi padiglioni,uno per eventi culturali e di spettacolo ed uno commerciale a disposizione delle Amministrazioni locali e dei produttori, che richiameranno ancora una volta la Comunità degli emigrati ( l’evento e’ organizzato assieme al Gremio dei Sardi), di romani e turisti.

Tra gli eventi di spicco, “Buonasera Moby Prince” in collaborazione con RAI 3 : proiezione di docu film e dibattito con i senatori Silvio Lai, Luciano Uras e Emilio Floris, componenti Commissione di Inchiesta, Paolo Mastino autore dell’inchiesta e Luchino Chessa per le Famiglie Vittime Moby Prince.

Inoltre un Tributo al Maestro Giorgio Albertazzi, generoso amico della manifestazione, a Marisa Sannia per la valorizzazione della Lingua Sarda con l’opera discografica “Sa OGHE e su ENTU e su mare” e al Premio Nobel Grazia Deledda, un incontro con lo scienziato Gaetano Ranieri su ”Migranti e Giganti di Monte Prama”.

La consegna dei Premi L’Isola che c’è a personalità che hanno legato con il mondo della emigrazione, come Silvia Careddu (Filarmonica di Vienna), Massimiliano Perlato (“Tottus In Pari”), Marco Delogu (Direttore Istituto Italiano Cultura Londra), Paolo Mastino, Luchino Chessa, Maria Teresa Ruta, l’attore Alessandro Pala e Vanni Loriga (decano dei giornalisti olimpici), Maria Lucia Baire. Ci sarà uno spazio espositivo a cura della Comunità Mondiale della Longevità sul primato Sardo dei centenari e sui cibi della buona salute. I notevoli riscontri commerciali conseguiti da L’Isola che c’è rappresentano un consolidato volano delle ricchezze della Sardegna ed una originale opportunità per i produttori che ambiscono a nuovi mercati.

4 risposte a “LA XXXV EDIZIONE DE “L’ISOLA CHE C’E’ – SARDEGNA INCONTRA ROMA” DAL 30 SETTEMBRE AL 2 OTTOBRE: FRA I PREMIATI ANCHE “TOTTUS IN PARI””

  1. Il 30 settembre sarò a Roma. La mia voce rappresenterà la tante voci di coloro che contribuiscono nel raccontare la Sardegna attraverso Tottus in Pari. E il Premio che ritirerò, mi piace pensare che non sarà per il sottoscritto ma per ciò che rappresento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *