LIBANO: CORSO PER LA FORMAZIONE DI SOCCORRITORI MILITARI LIBANESI E INTERNAZIONALI


dal Tenente Colonnello Marco Mele

Si è concluso con la cerimonia di consegna degli attestati di frequenza il corso basico di formazione per soccorritori militari (Basic and Combat Medical Care) organizzato dal contingente italiano di UNIFIL a favore delle forze armate libanesi e dei militari dei contingenti stranieri che operano nei ranghi del Sector West.

I medici e gli infermieri italiani della base di Shama hanno tenuto una due giorni di lezioni teoriche e di attività pratiche incentrate sul trattamento delle lesioni di combattimento e sulle procedure di sgombero dei feriti.

Nozioni che giocano un ruolo fondamentale nella sopravvivenza del personale militare in caso di reale necessità e che i frequentatori del corso hanno messo in pratica trattando, in contesti simulati, casi di emorragie arteriose e venose attraverso l’utilizzo di bendaggi emostatici e tourniquet.

I partecipanti si sono anche cimentati nel perfezionamento delle tecniche di immobilizzazione di arti fratturati, spinalizzazione del paziente, gestione delle vie aeree e rianimazione cardiopolmonare tramite massaggio cardiaco.

Raggiunti tutti gli obiettivi del corso tra i quali rientravano la condivisione di nuove esperienze professionali e la standardizzazione delle procedure sanitarie utili ad incrementare l’interoperabilità e il coordinamento sul terreno tra le unità del Sector West e le forze armate libanesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *