GRAZIE AL CORO VOCHES ‘E AMMENTOS , A GALTE -GALTELLI’ POESIA E MUSICA PER L’OTTANTESIMO DELEDDIANO


evento segnalato da Neria De Giovanni

Quarta edizione della biennale Rassegna corale itinerante nel Borgo di Galte dedicata alla scrittrice Grazia Deledda.

Una celebrazione che giunge a 80 anni dalla sua morte ed a 90 dal Nobel ricevuto anche per il suo romanzo Canne al Vento, scritto e ambientato a Galtellì.

La voce narrante di Gianluca Medas ci porterà all’interno del romanzo e le presentazioni di Ottavio Niedducontestualizzeranno questi luoghi del narrato.
Oltre al Coro Voches ‘e Ammentos de Garteddi, che assieme all’omonima associazione organizzano l’iniziativa, partecipano il Coro Femminile Ilune di Dorgali e il Coro Padentes di Desulo.

Autorevole appuntamento che fissa ormai a Galtellì una importante offerta culturale e letteraria di prestigio.
In quest’incantevole luogo, lungo le strette vie e all’interno delle diverse storiche chiese presenti, i gruppi canori presenteranno il loro repertorio musicale, offrendolo agli ascoltatori attraverso il fascino e la misteriosità del nostro antico centro.
coinvolgimento anche degli spettatori.

Un mezzo per contribuire a tutelare l’ambiente inteso come luogo dell’ispirazione e un metodo originale che attraverso la coralità, la voce narrante e le precise illustrazioni interpreteranno i luoghi di “Canne al Vento”, come insieme di risorse ambientali, sociali, storiche, artistiche e di tradizioni.

Il 23 agosto presso la chiesa di san Pietro ci sarà il consueto dibattito di approfondimento su tematiche deleddiane che quest’anno verteranno su “Poesia e Musica nell’opera di Grazia Deledda”.

Coordinate dal giornalista ed editore Giorgio Ariu, ne parleranno due grandi esperte deleddiane,Dolores Turchi e Neria De Giovanni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *