LA PRESENTAZIONE DELL’EDIZIONE NAZIONALE DELLE OPERE DI ANTONIO GRAMSCI: L’11 MAGGIO ALL’UNIVERSITA’ DI CAGLIARI


Il Dipartimento di Storia, beni culturali e territorio e la Fondazione-Istituto Gramsci presenteranno il prossimo 11 maggio presso il Polo umanistico dell’ Università di Cagliari (Piazza d’Armi), Aula 1b di Psciologia, ore 16, il volume Antonio Gramsci, Scritti, 2 1917, Roma 2015.
La pubblicazione è parte dell’edizione nazionale delle opere di Gramsci, patrocinata dall’Enciclopedia Italiana,  e rappresenta un “salto di qualità” rispetto alle precedenti edizioni degli scritti gramsciani, sia per la scelta delle attribuzioni (tra cui figurano 25 nuovi testi), sia per la loro accurata contestualizzazione storica nella realtà di Torino in guerra e nel confronto politico-culturale nel Partito socialista e sul piano nazionale.
Il 1917 costituisce inoltre un anno decisivo nella formazione del giovane Gramsci: alcuni motivi ispiratori di questi scritti, in successive rielaborazioni, rimarranno centrali nella militanza nel PSI, nella nascita e nei primi anni del Partito comunista, sino ai Quaderni del carcere.
Ne discuteranno: Giuseppe Vacca, presidente della Fondazione Gramsci, Claudio Natoli, docente dell’Università di Cagliari, insieme con i curatori del volume Leonardo Rapone e Maria Luisa Righi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *