LA SARDEGNA NON DIMENTICHI MARCELLO SERRA: INIZIATIVA IL 30 APRILE A ROMA DELL’ASSOCIAZIONE “IL GREMIO DEI SARDI”


evento segnalato da Antonio Maria Masia

 “Il Gremio”, la prima Associazione dei Sardi in Continente, con una storia di oltre 100 anni di eventi e incontri a favore della cultura e dell’economia della Sardegna, vuole ricordare, in occasione della ricorrenza annuale della Giornata del Popolo Sardo “Sa Die de Sa Sardigna”, la grande figura di Marcello Serra (Lanusei 1913 – Cagliari 1991), …ti correrà le vene in un languore/dolce e amaro di malinconia/che forse chiamerai mal di Sardegna”

 poeta, giornalista, scrittore, saggista, autore del famoso libro “Sardegna quasi un Continente”, che l’Isola sta colpevolmente dimenticando.

Lo ricorderemo Sabato 30-4-2016ore 17,30 -, in Sala Italia via Aldrovandi, 16, per impedire che un personaggio di tanto spessore vada incontro all’oblio della memoria e così faremo in modo che nei giorni dedicati “a sa Sardigna”, la Sardegna riabbracci questo suo degnissimo e valoroso figlio.

Lo faremo con il commento di due noti e affermati artisti di Iglesias, i fratelli Angelo e Stefano Cherchi, uniti a Marcello Serra da una profonda amicizia e per aver condiviso una fitta attività intellettuale e artistica. Angelo è scrittore e poeta, mentre Stefano, è pittore/scultore: due artisti che con le loro opere, già dagli anni ’70 del secolo appena trascorso, hanno portato la loro opera creativa ad importanti livelli internazionali.

Durante lo svolgimento della serata verranno lette – a cura delle attrici sarde Ilaria Onorato e Stefania Masala – alcune fra le più belle e apprezzate poesie di Marcello Serra; poesie che si incontreranno in un armonioso connubio dialettico attraverso i versi di Angelo Cherchi, tratti dal libro “Labbra di Scisto”, di Licya Bachi Castiglia (con versi dedicati a Marcello) e con lo scorrere di una serie di immagini delle opere d’arte realizzate da Stefano Cherchi.

Proietteremo, inoltre, alcune parti del documentario Rai – prese dall’Archivio fornitoci per l’occasione – di “Sardegna quasi un Continente”, realizzato, a cura dello stesso autore, nel 1961, e accompagnato dal commento musicale di Ennio Porrino, socio cofondatore del Gremio.

Parteciperanno, quali ospiti d’onore all’evento, Malgari Onnis Porrino e Stefania Porrino, moglie e figlia del grande musicista.

Ricordiamo che fra il Maestro Ennio Porrino e Marcello Serra, correva oltre che una solida amicizia, anche un rapporto artistico concretizzatosi in alcune musiche dell’uno sui testi dell’altro. In diverse occasioni i due personaggi sono stati conferenzieri e/o ospiti al Gremio.

Introduzione e conduzione a cura del presidente del Gremio Antonio Maria Masia.

A conclusione un rinfresco” in sardo” nella terrazza Unar.

2 risposte a “LA SARDEGNA NON DIMENTICHI MARCELLO SERRA: INIZIATIVA IL 30 APRILE A ROMA DELL’ASSOCIAZIONE “IL GREMIO DEI SARDI””

  1. Ero un bambino di otto-nove anni, quando ho conosciuto il Prof.Marcello Serra, amico di famiglia, abitavo in Viale Merello, giocavo nella loro villa Vico Merello, con il figlio maggiore di nome Corrado, bei ricordi storici e famosi del Prof. Marcello Serra. Un epoca che non conosceremmo più, purtroppo il tempo passato rimane solo un ricordo indelebile.
    Mario Sotgiu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *