FAULAS E BRUSCIAS: IL BALLO DELLA PENTOLACCIA: A “LE STREGHE” DI CAGLIARI IL 14 FEBBRAIO


evento segnalato da Silvia Cei

Il progetto musicale Fàulas ospite del wine bar Le Streghe di Cagliari. La Casa di Suoni e Racconti organizza l’appuntamento per Domenica 14 Febbraio 2016 alle ore 22:00

Nel giorno della Pentolaccia, il quartiere storico di Villanova diventa lo scenario di un insolito e bizzarro San Valentino “mascherato”. La serata, organizzata dall’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti, in collaborazione con il wine bar Le Streghe di Cagliari, si anima attraverso i colorati esperimenti del gruppo musicale Fàulas nel suo nuovo appuntamento cagliaritano. La ricetta della pozione musicale, servita Domenica 14 Febbraio 2016 alle ore 22:00 in Via Giovanni Antonio Piccioni 12, è composta da giogus e improddus (giochi e pasticci) rimescolati e ribolliti nel calderone dello stravanato quintetto. La band, formata e fondata dal musicista e compositore Andrea Congia (chitarra classica) e da Anna Marini (voce), Carolina Casula (strumenti tradizionali sardi), Marco Loddo (basso elettrico) e Roberto Matzuzzi (batteria/percussioni), non ha intenzione di tirai sa pedra e cuai sa manu (tirare la pietra e nascondere la mano), ma bensì lanciare un reperetorio di canti, balli e bolle e farlo tornare a sè come un boomerang carico di impressioni e stupori di un pubblico curioso e possibilmente bistiu a màschera. L’ingresso alla serata è di 3 euro.

SUL WEB: www.traparolaemusica.com

SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/1670169449915805/

IL PROGETTO MUSICALE

FÀULAS

Ballus, Cantus, Giogus

 

World Music

 

Anna Marini – voce

Carolina Casula – strumenti tradizionali sardi

Andrea Congia – chitarra classica

Marco Loddo – basso elettrico

Roberto Matzuzzi – batteria/percussioni

Nata nel 2015 come progetto artistico parallelo all’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti, la band si pone l’obiettivo di unire l’assetto musicale di impronta occidentale con gli strumenti tradizionali sardi, per una rivisitazione dinamica della Tradizione. Il gruppo, fondato dal musicista e compositore Andrea Congia (chitarra classica), si avvale dei preziosi contributi di Anna Marini (voce), Carolina Casula (strumenti tradizionali sardi), Marco Loddo (basso elettrico) e Roberto Matzuzzi (batteria/percussioni).

GLI ARTISTI

Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti

www.facebook.com/traparolaemusica

Nasce nel 2015 in seno ai percorsi del musicista Andrea Congia, della Rassegna “Significante” e dello Staff creatosi intorno a essa, da sempre dedicati allo Spettacolo e alla Parola e alla Musica. Ha lo scopo di liberare le Storie degli Uomini, raccontandole nelle vive performance, facendole viaggiare dalle pagine scritte all’Oralità e all’Azione. Esplora l’Arte, la Cultura, i Territori, i Linguaggi, gli Incontri, in costante sinergia con altre Realtà, nella ferma convinzione che Comunicare significhi Venire alla Luce.

Andrea Congia

www.facebook.com/andcongia

Nasce a Cagliari nel 1977. Laureato in Filosofia. Chitarrista, autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Death Electronics, Fàulas. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo, dedicata alla Letteratura Sarda, “Significante”. Nel 2015 fonda l’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti di cui coordina le attività e i progetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *