A “CASA SARDU” DI MILIS, SERATA DI FORTE PATHOS EMOTIVO CON LE POESIE DI PIERO MARONGIU

Pietro Marongiu

di Gian Piero Pinna

Milis, a Casa Sardu serata di forte pathos emotivo con le poesie di Piero Marongiu. Nella suggestiva cornice di Casa Sardu a Milis, momenti di grande pathos per la presentazione delle liriche di Piero Marongiu. Hanno dialogato con l’autore Luigi Roselli e Nella Manca, mentre la lettura delle poesie, sono state affidate a Caterina Gabriele e a Michele Spiga, con la partecipazione straordinaria di Pino Porcu. Le toccanti letture delle liriche, sono state accompagnate dagli arpeggi alla chitarra, del maestro Ivo Zoncu, che ha saputo imprimere un’atmosfera di particolare suggestione all’ambiente intimo e caldo della location. Entusiastici i commenti dei protagonisti, a cominciare da Luigi Roselli, che si è lasciato andare sottolineando che “ho parlato di poesia, soffermandomi sul contenuto filosofico di alcune, ma in un’atmosfera magica e particolare, ho avuto anche la possibilità di ascoltare il dolce arpeggio della chitarra di Ivo Zoncu. Soprattutto ho avuto la possibilità di conoscere nuovi amici, che mi hanno accolto con simpatia”.

Dal canto suo, anche il maestro Zoncu ha avuto parole entusiastiche per l’evento e ha confessato che “è stata una serata commovente, ci sono stati dei punti dove le emozioni non riuscivano a contenersi, nè dentro di noi e nè dentro l’antica sala, sia i relatori, sia gli attori, hanno reso magica la serata e la mia chitarra era felice di “Insaporire” con i suoni del creato le splendide poesie dell’amico Marongiu”.

Per il padrone di casa, Antonio Sardu, per un attimo, che poi è durato tutta la serata “si sono spente le   luci di Casa Sardu – ha detto – e nel calore del camino acceso, i versi delle poesie si sono impadroniti del luogo, con un susseguirsi di emozioni, ricordi del passato, del presente e dell’attualità dei fatti dei giorni nostri. Sino ad oggi, avevamo fatto musica in questa casa, ma ora abbiamo aperto le porte anche alla poesia”.

Piero Marongiu, con una lunga carriera da giornalista alle spalle, conduttore di trasmissioni televisive e impegnato fortemente anche nel sociale e nel volontariato, era emozionatissimo e non lo ha nascosto, poi la tensione si è sciolta e alla fine, visibilmente commosso, ma soddisfatto, l’autore si è lasciato andare e ha ringraziato di cuore agli amici di Cagliari e Milis, che “mi hanno onorato della loro presenza durante la presentazione del mio libro “Per amore, solo per amore (sospesi nell’infinito)”. Un successo che sta andando ben oltre ogni più rosea aspettativa. In particolare, per Cagliari ringrazio il Direttore scolastico della provincia di Cagliari, Luca Cancelliere, il Dirigente scolastico del Liceo Pacinotti, Valentina Savona e il personale docente e non docente, che mi hanno così gentilmente ospitato per la presentazione del mio libro. Per l’evento di Milis, ringrazio  l’amico carissimo e grande musicista, Antonio Sardu, oltre a  Maurizio Manca, Franco D’Amico e Giovanni Ligia, senza tralasciare il preziosissimo apporto del Maestro di musica e amico carissimo, Ivo Zoncu, che ha accompagnato con maestria la lettura delle mie poesie, Luigi Roselli, Dirigente scolastico e collega giornalista, che ha dialogato con me durante la presentazione, la Dirigente scolastica, Nella Manca, autrice della prefazione del libro, Caterina Gabriele e Michele Spiga, per la straordinaria interpretazione delle mie poesie, Guido Dorascenzi, scrittore e poeta, che ha aperto la serata e il Maestro Pino Porcu, persona stupenda e grande interprete, per aver dato voce alle mie liriche riuscendo a emozionare il pubblico intervenuto. Grazie a Gian Piero Pinna, collega giornalista e amico sensibile, sempre presente e disponibile. Grazie a tutti dal profondo del cuore e arrivederci al prossimo appuntamento a Seneghe, previsto per la prima decade di dicembre”.

 Piero Marongiu, con una lunga carriera da giornalista alle spalle, conduttore di trasmissioni televisive e impegnato fortemente anche nel sociale e nel volontariato, era emozionatissimo e non lo ha nascosto, poi la tensione si è sciolta e alla fine soddisfattissimo, si è lasciato andare e nel ringraziare tutti coloro che hanno affollato la sala, ha sottolineato tutta la sua soddisfazione, affermando che “Condividere con tanti amici la gioia della presentazione del mio libro, ha riempito di felicità il mio animo e di conforto il mio pensiero”. 

2 risposte a “A “CASA SARDU” DI MILIS, SERATA DI FORTE PATHOS EMOTIVO CON LE POESIE DI PIERO MARONGIU”

  1. Grazie a Giampiero Pinna per le splendide parole che ha scritto sulla presentazione del mio libro “Per amore, solo per amore (sospesi nell’infinito)
    e grazie alla redazione di Tottus in pari per lo spazio che mi avete dedicato.
    Piero Marongiu

  2. Nella foto è ritratto il maestro Ivo Zoncu, che ha accompagnato magistralmente la lettura delle liriche di Piero Marongiu, splendiamente interprettate da Michele Spiga, Caterina Gabriele e Pino Porcu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *