OMAGGIO AI CADUTI DELLA BRIGATA SASSARI: L’INIZIATIVA IN FRIULI DEL CIRCOLO SARDO “MONTANARU” DI UDINE


riferisce Domenico Mannoni

Udine capitale della Grande Guerra, Udine sede del Comando Generale dove risiedeva Cadorna e da dove il Re vittorio Emanuele seguiva gli eventi bellici. Dopo cento anni dall’inizio di quei tragici eventi, la città rappresentata dalle autorità, dal Presidente del Consiglio Comunale Carmelo Spiga e dal Presidente dell’Assemblea Regionale Franco Iacop, ha voluto rendere omaggio ai caduti della Brigata Sassari  che unici nelle tragiche giornate di Caporetto, sfilarono agli ordini dei loro ufficiali per le vie della città. Il Circolo Montanaru col Presidente Domenico Mannoni ha voluto erigere un monumento in granito di Gallura in una bella Area verde della città denominata “Area Verde Regione Sardegna. Tanti sardi residenti a Udine e provincia anche quest’anno hanno voluto essere presenti per la tradizionale cerimonia di deposizione di una corona d’alloro. Le autorità nei loro interventi hanno voluto ricordare il sacrificio dei sardi che combatterono in queste terre sperando in un futuro migliore per sé, per la Sardegna e per l’Italia intera. Un auspicio e unaugurio più che mai valido anche oggi date le condizioni di grande sofferenza in cui versa l’Isola. I presenti quindi si sono recati alla sede del vicino Circolo Montanaru, dove hanno potuto visitare una mostra di “Cartoline non viaggiate”, riscuotendo l’apprezzamento e il plauso dei numerosi presenti. Il Presidente Mannoni ha infine ricordato l’ iniziativa già realizzata a Trieste  nello scorso mese di maggio che ha visto la partecipazione di numerosi Circoli di Sardi della Federazione d’Italia per rendere omaggio ai nostri padri che proprio in queste terre avevano visto nascere l’idea di autonomia della Sardegna . In quell’occasione si è tenuto un importante Convegno su “ Futuro e prospettive delle Regioni Speciali” con gli interventi  dei Presidenti delle due Regioni, Serracchiani e PIgliaru. Mannoni ha infine ricordato  le numerose  iniziative già in programma  che vedranno protagonisti i Sardi in occasione del centenario della Grande Guerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *