L’ARTISTICA VIA CRUCIS DI STEFANO CHERCHI A IGLESIAS, SARA’ BENEDETTA E INAUGURATA IL 22 OTTOBRE


di Giampiero Maccioni

Giovedì 22 ottobre, alle ore 20.00, sarà benedetta dal Vescovo della Diocesi di Iglesias  e così inaugurata, la nuova Via Crucis artistica nel piazzale del Santuario della Vergine del Buon Cammino di Iglesias.

Si tratta di un’opera dell’artista iglesiente Stefano Cherchi, che ha arricchito le stazioni della via dolorosa con un’icona della Vergine apposta all’ingresso del Santuario.  Il progetto artistico, giunto alle ceramiche che verranno benedette giovedì sera, nasce dalla felice religiosa intuizione di Mons.Carlo Cani, Rettore del Monastero della Madonna del Buon Cammino,  che invitò l’artista iglesiente Stefano Cherchi a cimentarsi in una artistica Via Crucis da collocare nel colle dove sorge il Monastero. L’artista preparò una serie di bozzetti, che vennero pubblicati anche nel libro “Vi darò un cuore nuovo”, di Giampiero Maccioni (trapiantato di cuore il 26 ottobre del 1996), cui fece seguito la realizzazione della stessa Via Crucis,  eseguita secondo la sequenza e l’iconografia già presentata attraverso i disegni realizzati con tecnica a grafite, donata alla diocesi e ora in bella mostra nella chiesa parrocchiale di S. Giuseppe Operaio in Iglesias e apposta alle pareti della chiesa parrocchiale di San Giuseppe Artigiano, nel rione Campo Romano di Iglesias.

Il sogno di Monsignor Cani, ora diventa realtà con la realizzazione completa del progetto artistico di Cherchi, che trova luogo sulla sommità del colle più caro agli iglesienti, grazie al contributo della Fondazione Banco di Sardegna che ne ha finanziato la realizzazione e al patrocinio della Diocesi di Iglesias,  dell’Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchi” e del Comune di Iglesias.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *