IL CIRCOLO "R.PIRAS" DI CARNATE FESTEGGIA CON UNA SERATA PIENA DI SAPORI DELLA SARDEGNA L’ATLETA PAOLA LAZZARINI, CONVOCATA AI GIOCHI MONDIALI ESTIVI SPECIAL OLYMPICS DI LOSANGELES


di Cecilia Quinterio

La serata – organizzata dal Circolo Culturale Sardo Raimondo Piras – è stata l’occasione per festeggiare l’atleta Paola Lazzarini, che parteciperà ai Giochi Mondiali Estivi Special Olympics a Los Angeles. Per lei il Circolo ha aderito alla campagna “ADOTTA UN CAMPIONE”, promossa da Special Olympics Italia per la raccolta fondi, allo scopo di finanziare la trasferta della delegazione che rappresenterà l’Italia ai giochi nella città statunitense.

La serata è stata condotta con alta professionalità dalla giornalista Dott.ssa Mariella Cortes, che ha saputo trasmettere a tutti i commensali l’importanza dei sapori e del cibo sardo, uniti all’aspetto culturale della bella terra di Sardegna.

Alla serata hanno partecipato circa sessanta persone – tutte ospitate dal Circolo – tra le quali il Presidente di Special Olympics Italia Dott. Maurizio Romiti, il Direttore Provinciale Special Olympics Italia di Monza e Brianza Carlo Lazzarini, i rappresentanti del Comune di Carnate nelle persone del Vice Sindaco Caterina Rossi e dell’Assessore al Bilancio Antonio Dolfini, il rappresentante del mondo dei Circolo Sardi e della società Eurotarget che fa promozione turistica per la Sardegna nelle persone del suo Amministratore Delegato Tonino Mulas e del suo Direttore Davide Fusaglia, i membri del Consiglio Direttivo e diversi soci del Circolo e amici della Sardegna.

Tutti si sono stretti attorno a Paola, una dei centodieci atleti che parteciperanno ai Giochi Mondiali la prossima estate.

La serata è stata accompagnata dall’esaltazione dei sapori e dei cibi sardi.

Si è proposta la degustazione del classico antipasto alla sarda, accompagnato dal carciofo spinoso sardo, condito e ricoperto da bottarga.

Come primi sono stati proposti dei ravioli con formaggio fresco sardo e spinaci, preparati per l’occasione dalle socie del Circolo, e la fregola con le arselle.

Per secondo è stato servito l’immancabile maialino sardo, cucinato per l’occasione dagli arrostitori soci del Circolo.

La cena è stata innaffiata con degli ottimi Vermentino di Gallura e Canonau di Jerzu. Per finire si è proposta la degustazione delle seadas, accompagnate da un buon torbato Brut della Cantina Sella & Mosca di Alghero.

La serata non è stata solo dedicata alla degustazione del cibo sardo: è stata infatti ufficializzata l’adesione da parte del Circolo alla campagna “ADOTTA UN CAMPIONE”. Il Presidente del Circolo Culturale Sardo Raimondo Piras di Carnate Luigi Uda ha consegnato al Presidente di Special Olympics Italia Dott. Maurizio Romiti un assegno di € 2.000,00 come contributo per l’adozione dell’Atleta Paola, figlia di mamma sarda e socia del Circolo, che parteciperà ai giochi nella specialità del tennis.

Il Presidente del Circolo, nel ringraziare il Dott. Maurizio Romiti per aver accettato l’invito, ha apprezzato quanto il movimento Special Olympics ha fatto e continua a fare per le persone con disabilità intellettiva come Paola, la quale con questa convocazione ha dimostrato a tutti che la disabilità non è un ostacolo e che – con impegno costante e forza di volontà – si possono raggiungere traguardi importanti.

Il Presidente Luigi Uda ha poi ricordato che il Circolo Sardo di Carnate ha avuto già modo di conoscere il mondo di Special Olympics, quando, lo scorso anno  ha ospitato circa cinquanta atleti in due diversi eventi.

Ha voluto inoltre precisare che il coinvolgimento del Circolo nel mondo di Special Olympics è stato reso possibile grazie a Carlo Lazzarini, socio e amministratore del Circolo, al precedente Presidente Giuseppe Fois e alla determinazione e alla capacità organizzativa del segretario amministrativo Gianni Casu.

Per i soci mettersi a disposizione di un evento di tale portata è un piacevole coinvolgimento, oltre che un accrescimento personale.

Il segretario amministrativo del Circolo ha infine ricordato che l’adesione alla campagna “ADOTTA UN CAMPIONE” è stata possibile anche grazie agli sponsor: le Grandi Navi Veloci nella persona direttore commerciale Sig. Federico Berto, che ha messo a disposizione un viaggio di andata e ritorno per e dalla Sardegna per due persone, e il Residence Eucalipti di Alghero, che ha regalato un soggiorno di un settimana sempre per due.

Il tutto, con altri premi e prodotti gastronomici sardi, è stato fatto oggetto di una lotteria, per la quale è in corso la vendita dei biglietti e la cui estrazione sarà il 21 giugno 2015 al termine della festa Sarda di Carnate.

La serata è stata all’insegna dell’inclusione sociale, anche grazie alla preziosa presenza degli allievi della Scuola Alberghiera professionale ENAIP di Vimercate che, sotto l’attento coordinamento del Prof. Gianfranco Fadda, della Dott.ssa Monica Zanchi e della Direttrice Dott.ssa Ornella Balconi, hanno garantito i servizi di cucina e di sala.

Tutto il Circolo si stringe attorno all’Atleta Paola, che a Los Angeles rappresenterà l’Italia e anche un pezzo della bella terra di Sardegna.

Alla nostra Atleta facciamo un grande in bocca al lupo: FORZA PAOLA, SIAMO TUTTI CON TE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *