AL VIA LA III EDIZIONE DEL PREMIO “NINO CARRUS”: IL BANDO PREVEDE LA REALIZZAZIONE DI UN ELABORATO, PRESENTATO IN FORMA DI SAGGIO, ARTICOLO O ALTRA FORMA DI PROSA


su segnalazione di Natascia Talloru

L’Associazione Nino Carrus, da anni impegnata in campo politico e culturale nel territorio della Sardegna Centrale con particolare attenzione per le tematiche inerenti lo sviluppo economico, la sensibilizzazione sociale e la promozione territoriale, presenta la terza edizione del “Premio Nino Carrus” finalizzato alla realizzazione di un elaborato dal titolo:

“TUTELA AMBIENTALE E VALORIZZAZIONE PAESAGGISTICA: IDEE, PROGETTI ED AZIONI INNOVATIVE PER LO SVILUPPO DELLE AREE INTERNE DELLA SARDEGNA”

Il bando prevede la realizzazione di un elaborato, presentato in forma di saggio, articolo o altra forma di prosa, finalizzato allo sviluppo di un progetto di studio e ricerca inerente il seguente argomento: “Tutela ambientale e valorizzazione paesaggistica: idee, progetti ed azioni innovative per lo sviluppo delle aree interne della Sardegna”.

Il candidato sarà chiamato a sviluppare la propria proposta progettuale, definendo in maniera chiara e dettagliata gli obiettivi e le azioni da intraprendere compatibilmente agli strumenti organizzativi e legislativi (regionali, nazionali ed europei) a disposizione. Sarà cura dello stesso individuare le criticità e rilevare le minacce potenzialmente ostative il raggiungimento degli obiettivi esposti. Particolare attenzione dovrà essere posta all’individuazione degli attori da coinvolgere nel processo di sviluppo motivandone il ruolo e l’importanza.

Gli elaborati presentati dovranno pertanto contenere:

a) definizione territoriale dell’area di riferimento con annessa analisi contestuale;

b) definizione della metodologia di ricerca applicata;

c) identificazione del patrimonio paesistico e mappatura delle peculiarità turistico culturali presenti nel territorio;

d) definizione del quadro normativo di riferimento;

e) individuazione delle problematiche;

f) definizione di obiettivi generali e specifici;

g) identificazione delle azioni di tutela e di promozione del territorio;

h) assunzione di iniziative volte alla valorizzazione paesaggistica, urbanistica e

ambientale;

i) individuazione di azioni innovative;

j) quantificazione economica delle azioni proposte;

k) bibliografia e sitografia.

Il Premio Nino Carrus 2015 è rivolto ai giovani sardi (residenti in Sardegna o comunque nati nell’Isola ma trasferitisi per motivi di studio o lavoro), che alla data di presentazione della domanda non abbiano ancora compiuto il trentacinquesimo anno di età.

In questa edizione sono state previste due differenti categorie: Junior e Senior.

  • Junior: possono partecipare a questa categoria i giovani sardi laureati (laurea triennale) e non ancora laureati ma comunque regolarmente iscritti ad una Università Italiana (o ad essa equipollente) che, alla data di presentazione della domanda, non abbiano compiuto il ventiseiesimo anno di età;
  • Senior: possono partecipare a questa categoria i giovani sardi in possesso di laurea specialistica o magistrale che alla data di presentazione della domanda non abbiano ancora compiuto il trentacinquesimo anno di età.

È prevista l’erogazione di un premio in denaro da destinare al miglior elaborato di ciascuna delle due categorie. Nello specifico l’attribuzione è quantificata in:

  • € 1.500 per la categoria Senior,
  • € 1.000 per la categoria Junior

Gli interessati potranno presentare la domanda solo nella modalità on-line seguendo lo schema di domanda allegata al bando, ovvero inviandola via e-mail entro Mercoledì 30 settembre 2015, all’indirizzo: premio@ninocarrus.it , per cui riceveranno notifica di ricevimento via e-mail o mediante sms.

La domanda, stilata secondo lo schema allegato, dovrà essere presentata in formato pdf e contenere nome, cognome, indirizzo civico, indirizzo e-mail, codice fiscale e recapito telefonico del candidato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *