IL “LOS ANGELES WEB FEST” PREMIA GLI “SPAGHETTI WESTERN” D’OGLIASTRA: SEI PREMI OTTENUTI DAL FILM GIRATO DA MAURO ARAGONI



Il Los Angeles Web Fest, da molti considerato il principale festival di web serie al mondo, premia la Sardegna o meglio una produzione sarda. Si tratta di “Quella sporca sacca Nera”, una quattro puntate prodotta dalla Pulp R. Studio, diretta dal regista Mauro Aragoni e girata prevalentemente in Sardegna. Si tratta di uno Spaghetti Western crudo e spietato che riprende la vecchia scuola del grande Sergio Leone.
Di cosa parla. Un freddo e spietato cacciatore di taglie è alla ricerca di 2 banditi, le tracce lo portano in terra di confine dove i problemi saranno i primi ad arrivare, il contenuto della sacca nera che porta con se verrà scoperto dalle persone sbagliate che faranno di tutto per averlo. Quattro le puntate in cui è diviso (Terra di confine; Prigioniero; Segreti; Questione di soldi). 
Ebbene a Hollywood la produzione ha ottenuto sei premi:  Miglior Sceneggiatura – Mauro Aragoni e Roberto Comida; Miglior Fotografia – Mauro Aragoni e Emilio Canu; Miglior Montaggio – Mauro Aragoni; Miglior Suono – Mauro Aragoni; Miglior Attore Protagonista – Antonio Luvinetti; Miglior Attore Protagonista – Maurizio Pulina. “Ringraziamo tutti gli attori, i tecnici, gli artisti, le nostre famiglie e gli amici che con il loro aiuto hanno reso possibile questo progetto e che non sono potuti essere qui con noi a Los Angeles”. Questo il messaggio di ringraziamento comparso sulla pagina facebook. 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *