BASKET, SASSARI SCIVOLA AL QUARTO POSTO IN CLASSIFICA: UNA BRUTTA DINAMO CADE IN CASA CON TRENTO PER 84-92


La Dolomiti Energia Trento batte il Banco di Sardegna Sassari 92-84 al termine di una gara dominata quasi per intero. La Dinamo parte malissimo, svagata e senza idee, mentre la Dolomiti Energia mette su ogni pallone grande determinazione e grandissima lucidità. A metà quarto il vantaggio trentino è di 3 punti, ma la differenza nell’approccio al match è ancora maggiore e dopo 10′ il divario aumenta: 12-21 per Trento alla prima sirena. Al ritorno in campo la musica non cambia, Sacchetti prova a dare la scossa con Chessa e Devecchi, ma Trento non sbaglia niente e si tiene a distanza, fissando il massimo vantaggio al 14′: 24-34. Sassari prova a metterci il cuore, ma difende senza testa: +11 per Trento sul 32-43 al 18′. Si va al riposo sul 37-46 per gli ospiti. Il terzo quarto inizia con un nuovo massimo vantaggio per Trento, che spinge sino al 37-50. Al 25′ gli uomini di Buscaglia continuano a dominare e conducono per 46-57. Il nervosismo annebbia le idee del Banco, che sfodera tutti i suoi difetti peggiori. A 10′ dalla fine Trento resta a +11: 58-69. Dopo l’ultima pausa, sul parquet rientra un’altra Dinamo. Difesa e tiro, Sassari torna sotto sino al 72-73 del 33′, Buscaglia chiede il time out ma Devecchi firma il sorpasso. Al 35′ il Banco va sopra di 5 punti: 78-73. Trento reagisce, non rinuncia a una partita condotta per oltre tre quarti e alla fine vince meritatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *