TRAPIANTI, CRESCONO LE DONAZIONI DI ORGANI IN SARDEGNA GRAZIE ALLA GENEROSITA’ DELLE FAMIGLIE

il coordinatore regionale per i trapianti, Carlo Carcassi.

La Regione Sardegna rilancia l’attività dei trapianti nell’Isola ringraziando i cittadini per la loro generosità. Rispetto al 2013 si assiste ad un incremento delle donazioni che passano dal 24,4% per milione di abitanti a 27,4% del 2014, con una media nazionale che si ferma al 23,1%.  Cresce anche la percentuale delle opposizioni (dal 13,5% al 23,4%, rispetto al 31% nazionale), ma solo perchè sono cresciute le donazioni e quindi il dato è da leggere in chiave positiva. Nel 2014, nei 14 reparti di rianimazione presenti nell’Isola, sono state effettuate 65 segnalazioni di potenziali donatori al Centro regionale trapianti dell’ospedale Binaghi di Cagliari, 47 donatori sono arrivati alla valutazione finale, 42 al prelievo fino a un totale di 35 donazioni, cioè almeno un organo è stato trapiantato. Rispetto al 2013, l’anno successivo si sono registrate 5 donazioni in più. Nel 2014 il centro trapianti dell’Azienda ospedaliera Brotzu di Cagliari ha trapiantato 80 organi, 4 in più del 2013: 6 di cuore, 29 fegato e 34 di rene. I dati sono stati diffusi dall’assessore regionale della Sanità, Luigi Arru, e dal coordinatore regionale per i trapianti, Carlo Carcassi. “Ben 50 famiglie hanno acconsentito alla proposta di donazione e questo dato – sottolinea Arru – è importantissimo, per questo ringraziamo i sardi che si confermano solidali”. “Da quest’anno si può manifestare la decisione di essere donatore al momento del rinnovo della carta d’identità, per effetto del decreto mille proroghe – ricorda Carcassi – Questo dato viene poi trasferito nel database dell’Istituto superiore di sanità. Su 45 comuni abilitati in tutta Italia, in Sardegna sono operativi gli sportelli dell’anagrafe di Cagliari, Oristano e Osilo. Dalla settimana prossima inizierà la formazione degli operatori a Sassari. Dai nostri report – conclude Carcassi – risulta che nel 97% dei casi i sardi danno l’assenso alla donazione”.

Una risposta a “TRAPIANTI, CRESCONO LE DONAZIONI DI ORGANI IN SARDEGNA GRAZIE ALLA GENEROSITA’ DELLE FAMIGLIE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *