CON “THE DAILY DUTY”, UN TRONO SPECIALE PER I POTENTI DEL MONDO: I DOVERI QUOTIDIANI CON L’ARTISTA CRISTINA GUGGERI


di Martina Marras *

Pantaloni abbassati e visi pensierosi. Cristina Guggeri, artista cagliaritana, ha pensato di collocare su un trono speciale i potenti del mondo. Nell’anticipazione del suo ultimo lavoro artistico, The Daily Duty (il dovere quotidiano), la poliedrica artista ha creato dei fotomontaggi pressoché perfetti. E così capita di vedere personalità di spicco – da Berlusconi al Papa – impegnate nel dovere improcrastinabile: l’appuntamento con il bagno.

Come nasce The Daily Duty? Nasce dalla mia collaborazione con Franco Corapi di Areashoot, con il quale abbiamo pensato di mettere i potenti del mondo sul cesso, per comunicare almeno due messaggi. Il primo è che siamo tutti uguali, dato che il dovere quotidiano richiama tutti più o meno allo stesso modo. Quindi anche le personalità ‘importanti’ possono abbandonare una dimensione privilegiata per mischiarsi con la popolazione. Il secondo messaggio, più sottile, è legato al concetto di dovere. Quindi, in un certo modo, è un invito a questi Grandi a svolgere non solo il dovere fisiologico, ma anche quello per cui sono stati eletti o nominati.

Come avete scelto chi ritrarre in bagno? Sulla base della loro importanza mondiale. I personaggi di secondo ordine, per quanto simpatici, non potevano essere presi in considerazione. Volevamo dei volti noti e immediatamente riconoscibili.

La cosa che mi ha colpita di più è la scelta dei bagni. Sono tutti diversi, non a caso immagino Esatto, i bagni riflettono la personalità dei soggetti. C’è dietro una ponderata scelta stilistica nell’arredamento e nei colori che richiama la potenza del personaggio ritratto, o le sue caratteristiche fisiche e comportamentali.

Il bagno di Angela Merkel è quello più interessante, credo: austero, essenziale, ma con delle bellissime pareti rosse Sì, è un bagno dal carattere minimal, creato apposta per lei che veste sempre delle giacche molto colorate. Ho scelto il rosso alle pareti perché si tratta della leader d’Europa: un colore acceso, che richiama la sua importanza.

I bagni non sono molto affollati da donne, tuttavia No, abbiamo solo due rappresentanti del sesso femminile. La Regina d’Inghilterra e la Merkel, appunto. Non escludo che in una serie futura ce ne possano essere delle altre. Saranno comunque donne molto note.

Quanto tempo ci vuole per realizzare un fotomontaggio? Almeno una settimana, di intensa ricerca. Servono tante foto per ricostruire nei minimi dettagli anche le parti che non sono (quasi) mai visibili, come per esempio le cosce.

Ho visto che qualcuno si è divertito a creare un fotomontaggio simile ai tuoi nel quale eri ritratta tu stessa Si, è stato uno scherzo simpatico. Potrebbe essere un’idea per il futuro: ritrarre anche persone comuni.

L’anteprima del progetto è online da una settimana e ha già riscosso tanto successo. Cos’altro dobbiamo aspettarci? Il progetto è in fase di elaborazione, stiamo ancora lavorando. Ci sarà sicuramente una mostra. Io vorrei che fosse a Cagliari, nella mia città d’origine. Sono soddisfatta e i feedback sono stati molto positivi. Forse il segreto della fortuna di questa idea sta nel fatto che abbiamo materializzato, senza essere offensivi o volgari, quello che tutti, almeno una volta, abbiamo pensato su alcuni politici: “Ma perché non andate a…”

* La Donna Sarda

Una risposta a “CON “THE DAILY DUTY”, UN TRONO SPECIALE PER I POTENTI DEL MONDO: I DOVERI QUOTIDIANI CON L’ARTISTA CRISTINA GUGGERI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *