I RACCONTI DELLA SARDEGNA DI KATHRYN BURRINGTON, LA TRAVEL BLOGGER INGLESE

Kathrin Burrington

di Martina Marras *

Travel blogger per lavoro e per passione. Kathryn Burrington vive in una città sul mare nel West Sussex e da lì racconta la Sardegna su un blog dedicato, Sardinian Places, curato per conto del tour operator Serenity Holydays. Oltre che scrivere su questi blog e a svolgere collaborazioni con altri magazine, trova del tempo anche per il suo blog personale, naturalmente orientato alle vacanze: TravelWithKat.com. Kathryn, che compirà 50 anni a breve – «e ancora stento a crederci», dice – adora la Sardegna. «Le persone, il cibo, i paesaggi, la cultura: tutto è favoloso. Dalla prima volta che ho messo piede in Sardegna ho sentito subito crearsi un legame. Non so come spiegarlo – continua – ma è come se mi fossi sentita veramente a casa in quel posto». Il mestiere di Kathryn è affascinante e le permette di spostarsi costantemente. 

Ma è possibile descrivere un luogo in maniera accattivante senza esserci mai stati? Se fai bene le tue ricerche è possibile ma per quanto possa andare bene non sarà mai come aver fatto l’esperienza di averlo visitato.

Com’è nato il The Sardinian Blog e quando hai iniziato a scriverci? Ho scritto per la prima volta nel blog lo scorso anno, ma questo era nato nel luglio del 2011 come un posto dove condividere la conoscenza dell’isola fatta dalle varie persone che lavorano per il tour operator. Ogni tanto pubblichiamo anche degli articoli di autori “ospiti” che amano la Sardegna come noi.

Quanto viaggi? ?Viaggio più di molte persone, sono viaggi che faccio soprattutto per scrivere nel mio blog. Mi sento molto fortunata ad amare il lavoro che faccio, ma è un lavoro molto duro, che mi riempie interamente le giornate e molti weekend. 

Come scegli le tue destinazioni??Ad essere oneste è più un caso che una vera e propria scelta. Mi invitano regolarmente per unirmi a dei “viaggi stampa”, ma purtroppo non ho il tempo di farli tutti. Quindi scelgo quelli che penso possano offrirmi cose più interessanti da fotografare e sui cui scrivere.
Qual è la cosa che ti ha colpito di più della Sardegna? Come siano ospitali le persone, ma anche il cibo. Inoltre sono convinta del fatto che i paesi possano essere conosciuti attraverso il loro cibo, per cui amo, in modo particolare, imparare tutto ciò che riguarda la cucina tradizionale. Ho trovato il cibo sardo superbo, dagli antipasti alle seadas, senza dimenticare il limoncino. Delizioso.

* La Donna Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *